Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Scegli una categoria
Antipasti
Condimenti e salse
Contorni
Dolci
Dolci lievitati
Frullati e Bevande vegetali
Gelati
Marmellate e conserve
Pane e Pizza
Piatti unici
Primi piatti
Raccolte
Recensioni
Ricette Bimby
Ricette vegan
Secondi piatti
SOS cucina
Pesto ai lupini e pomodori secchi

Vi avevo già parlato dei lupini, e delle loro molteplici proprietà in un post recente.
Oggi vi mostrerò una ricetta semplice semplice, fatta con i lupini e pomodori secchi.
Se volete preparare primo piatto veloce, qual’è la prima cosa che vi viene in mente?
Il pesto, esatto!
Ecco per voi la ricetta del pesto ai lupini e pomodori secchi.
Gli ingredienti sono pochissimi e facilmente reperibili, quello che vi occorre è un mixer, tritatutto o bimby per tritare insieme tutti gli ingredienti.
Allora mettiamoci all’opera!

Pesto ai lupini e pomodori secchi 1 Ingredienti

Dosi per 4 persone

  • 70 g lupini sgusciati
  • 20 g pomodorini secchi
  • una decina di capperi
  • olio d’oliva 3-4 cucchiai
  • pecorino grattugiato q.b.

Pesto ai lupini e pomodori secchi 2 Procedimento

Per prima cosa sbucciate i lupini, e inseriteli insieme ai capperi e i pomodori secchi nel boccale del bimby e tritate fino a che non raggiunge la consistenza che preferite.

11692790_995794337107309_2260018976700866684_n

Aggiungete l’olio d’oliva e  il pecorino grattugiato, mescolate e tenete da parte.

Cotta la pasta, scolatela tendendo da parte un poco di acqua della cottura da utilizzare in caso il pesto risultasse troppo asciutto.
Mescolate il pesto alla pasta e buon appetito!!!!

Mi raccomando, vi consiglio di non salare il pesto, in quanto i pomodori secchi e lupini sono già belli salati.

Alla prossima ricetta!!!

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Author: Emanuela

Ciao a tutti, mi chiamo Emanuela e da qualche anno ho iniziato ad appassionarmi alla cucina, cercando di associare al gusto un'alimentazione più sana possibile. Ho aperto questo blog per condividere la mia passione e i miei consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *