Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Scegli una categoria
Antipasti
Condimenti e salse
Contorni
Dolci
Dolci al cucchiaio
Dolci lievitati
Frullati e Bevande vegetali
Gelati
Marmellate e conserve
Pane e Pizza
Piatti unici
Primi piatti
Raccolte
Recensioni
Ricette Bimby
Ricette vegan
Secondi piatti
SOS cucina
Polpettone di coniglio 1

Ciao a tutti, oggi vi propongo una ricetta di un buonissimo polpettone di coniglio con ripieno a sorpresa.
Questo buonissimo piatto me lo ha preparato mia madre e mi è piaciuto moltissimo così ho pensato di riproporvelo così da poterlo provare anche voi.
Il macinato di coniglio è una carne magra e leggera, ideale per chi ha problemi di linea.
Nel ripieno, oltre a del prosciutto cotto, c’è della frutta secca: pistacchi e noci.
Sarà una sorpresa quando servirete a fette questo polpettone di coniglio, tutti si leccheranno i baffi ma difficilmente capiranno come l’avete preparato.
Siete stanchi del solito polpettone? Volete stupire in tavola? Cercate un piatto per la domenica?
Il polpettone di coniglio con ripieno a sorpresa, leggero, alternativo e gustoso, fa al caso vostro.

Polpettone di coniglio 2 Ingredienti

Per 4 persone

  • 400 g di polpa di coniglio macinata
  • 1 fetta di pane casareccio ammollata nel latte
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • sale, prezzemolo e buccia di limone q.b.
  • 2 cucchiai di pangrattato

Per il ripieno

  • 1 etto di prosciutto cotto
  • 40 grammi tra noci e pistacchi
  • 1 cucchiaio di pecorino grattugiato

Polpettone di coniglio 3 Procedimento

Mettere in ammollo la fetta di pane raffermo in un po’ di latte.

Tritare tutti gli ingredienti che serviranno per il ripieno: noci, pistacchi, e pecorino, io ho usato il bimby 5 sec vel 6, spatolare.
Aggiungere il prosciutto cotto e mandare per qualche secondo a velocità 6.

Se non avete la carne tritata, usate il bimby per farla.
Adesso bisogna amalgamare tutti gli ingredienti, quindi in una terrina aggiungere la carne, l’uovo, la fetta di pane ammollata nel latte (senza la crosta), il sale, gli aromi, il parmigiano e un po’ di pangrattato, e mescolare il tutto.

Prendere un foglio di pellicola e cosparere di pangrattato, e stendere l’impasto del polpettone.
Al centro adagiare il trito del ripieno preparato preedentemente, e aiutandosi con la pellicola, arrotolarlo su se stesso.

Cuocere in forno per circa 1 ora a 180 gradi, in una teglia con un goccino di olio evo e vino bianco, se volete potete accompagnare il polpettone di coniglio con delle patate e rosmarino, io ho usato patate, patate viola e carote;)

prep polpettone

Spero la ricetta vi sia piaciuta, alla prossima!

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Author: Emanuela

Ciao a tutti, mi chiamo Emanuela e da qualche anno ho iniziato ad appassionarmi alla cucina, cercando di associare al gusto un'alimentazione più sana possibile. Ho aperto questo blog per condividere la mia passione e i miei consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *