Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Scegli una categoria
Antipasti
Condimenti e salse
Contorni
Dolci
Dolci lievitati
Frullati e Bevande vegetali
Gelati
Marmellate e conserve
Pane e Pizza
Piatti unici
Primi piatti
Raccolte
Recensioni
Ricette Bimby
Ricette vegan
Secondi piatti
SOS cucina
Torta salata ai fagiolini

Chi ama i fagiolini? Personalmente li adoro per la preparazione di piatti sfiziosi come questa torta salata ai fagiolini light.
E’ una torta rustica in cui ho limitato l’uso di grassi rendendola più leggera possibile. La base è una pasta al vino fatta con olio e vino bianco e farine integrali, impastata con il bimby (ma potete farla a mano non occorre lavorarla molto).
I fagiolini, protagonisti di questa torta salata, sono semplicemente bolliti ed aggiunti al ripieno fatto di ricotta e yogurt. Per dare più mobidezza ed altezza al ripieno ho montato a neve gli albumi e li ho incorporati delicatamente al resto degli ingredienti. La torta salata ai fagiolini light è buonissima, croccante fuori e morbidamente delicata all’interno, non è complicata prepararla ed inoltre potrete se preferite potete avvantaggiarvi preparando la pasta al vino la sera prima, conservandola in frigorifero. Potete servire questa torta salata per una cena sfiziosa tra amici o per un originale cena fredda estiva, vi mostro subito come prepararla.

Se come me vi piacciono le torte salate provate anche la torta salata ai carciofi, per la quale potete usare anche i cuori di carciofi surgelati.

ig_ingredients] Per la pasta al vino

  • 50 g farina di segale
  • 150 g farina 1
  • 100 g farina 0
  • 60 g olio di semi di girasole
  • 80 g vino bianco
  • 40-60 g acqua (dipende dalle farine che usate, se tutta 0 allora 40 grammi bastano)

Per il ripieno

  • 200 grammi di fagiolini giù puliti
  • 100 grammi di ricotta
  • 1 vasetto di yogurt bianco naturale (senza zucchero)
  • 1 tuorlo d’uovo
  • sale q.b.
  • ricotta salata qb. o pecorino
  • 2 albumi
  • 3 fette di prosciutto cotto

Torta salata ai fagiolini light 1 Procedimento

1. Preparate la pasta al vino con il bimby oppure impastate tutti gli ingredienti a mano.
Per la preparazione con il bimby:
Inserite nel boccale il vino binco e l’olio ed emulsionate a velocità 4 per 20 secondi.
Aggiungete l’acqua, le farine, il sale ed impastate 1 minuto a modalità spiga. Prelevate l’impasto dal boccale e amalgamate bene con le mani formando una palla, avvolgetela nella pellicola e fate riposare nel frigorifero o utilizzatela subito.

2. Dopo aver spuntato i fagiolini, lavateli e fateli bollire fino a che non risultano morbidi. Una volta raffreddati tagliateli a pezzi piccoli e salateli.

3. Mescolate la ricotta con il vasetto di yogurt, aggiungete poi il tuorlo d’uovo, la ricotta salata grattugiata e mescolate. Aggiungete infine i fagiolini.

4. Sbattete gli albumi a neve ed incorporateli al ripieno.

5. Stendete la pasta al vino, adagiate le fette di prosciutto cotto, versate il ripieno e cuocete la torta salata ai fagiolini light in forno caldo a 180 gradi per 45-50 minuti.

Torta salata ai fagiolini

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Author: Emanuela

Ciao a tutti, mi chiamo Emanuela e da qualche anno ho iniziato ad appassionarmi alla cucina, cercando di associare al gusto un'alimentazione più sana possibile. Ho aperto questo blog per condividere la mia passione e i miei consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *