Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Scegli una categoria
Antipasti
Condimenti e salse
Contorni
Dolci
Dolci lievitati
Frullati e Bevande vegetali
Gelati
Marmellate e conserve
Pane e Pizza
Piatti unici
Primi piatti
Recensioni
Ricette Bimby
Ricette vegan
Secondi piatti
Senza categoria
SOS cucina
Passato di verdure bimby

Ciao a tutti, anche oggi una sana ricetta light ossia un passato di verdure bimby. Questo passato è anche un piatto vegan in quanto è cotto interamente con acqua, senza aggiunta di latte nè formaggi.
Ho usato delle verdure a mio gusto, per lo più finocchi, una piccola patata e una carota viola che può essere sostituita da una carota normale.
Ho aggiunto un cucchiaio di riso per addensare questa vellutata e renderla più cremosa.
Questo passato di verdure bimby è davvero molto buono, io faccio spesso i passati di verdura con il bimby in quanto permette di velocizzare i tempi di preparazione di questo genere di piatti.
Se siete a dieta o volete depurarvi questa ricetta fa al caso vostro.

Passato di verdure bimby 1 Ingredienti

Per 2 persone

  • cipolla q.b.
  • 15 g olio
  • 200 g finocchio
  • 70 g carota viola
  • 50 g patata
  • 350 acqua
  • 1 cucchiaio di riso
  • sale q.b.

Passato di verdure bimby 2 Procedimento

1. Nel bimby triturate la cipolla, aggiungete poi 15 grammi di olio d’oliva e insaporite 2 min a velocità 1 a 100 gradi.

1
2. Aggiungete poi il finocchio, la carota viola, e la patata tutto a pezzetti e tritate 20 secondi a velocità 8-9.

2
3
3. Dopo aver spatolato. aggiungete l’acqua, il riso, il sale, e cuocete circa per 20 minuti 100 gradi a velocità 1.

6
7 prima di frullare
4. Una volta cotto, frullate per 25 secondi a velocità 8.

8
Servite con un altro filo d’olio d’oliva e crostini quest’ottimo passato di verdure bimby light.

Passato verdure bimby

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Author: Emanuela

Ciao a tutti, mi chiamo Emanuela e da qualche anno ho iniziato ad appassionarmi alla cucina, cercando di associare al gusto un'alimentazione più sana possibile. Ho aperto questo blog per condividere la mia passione e i miei consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *