Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Scegli una categoria
Antipasti
Condimenti e salse
Contorni
Dolci
Dolci lievitati
Frullati e Bevande vegetali
Gelati
Marmellate e conserve
Pane e Pizza
Piatti unici
Primi piatti
Raccolte
Recensioni
Ricette Bimby
Ricette vegan
Secondi piatti
SOS cucina
Crostata cheesecake senza panna e senza burro 1

Con l’arrivo della calda stagione vi propongo un dolce tipicamente estivo, fresco e delicato: crostata cheesecake senza panna e senza burro.
E’ appunto una cheesecake light senza lattosio con una base di frolla, farcita con una crema leggera fatta con philadelphia, yogurt greco (senza lattosio) e albumi (c’è anche 1 tuorlo) montati a neve.
Per arricchire la cheesecake senza panna e senza burro ho usato una composta di mirtilli, volendo potete usare anche una salsa con frutti di bosco o fragole, oppure della semplice frutta fresca estiva.
Per la crostata cheesecake senza panna e senza burro ho usato una teglia da 22 cm, ma mi è avanzata un po’ di frolla e ne ho fatto dei biscotti.

Crostata cheesecake senza panna e senza burro 2 Ingredienti

  • 300 g di farina 0
  • 1 uovo
  • 70 g olio di semi di girasole
  • 90 g zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di limoncello
  • buccia di limone qb
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

Per il ripieno

  • 250 g composta mirtilli
  • 175 g Philadelphia senza lattosio
  • 150 g yogurt greco senza lattosio 2% di grassi
  • 1 tuorlo
  • 80 grammi albumi
  • 3 cucchiai di zucchero a velo
  • Vaniglia e buccia limone qb

Crostata cheesecake senza panna e senza burro 3 Procedimento

Per prima per la cheesecake senza panna e senza burro occorre preparare la pasta frolla all’olio, quindi disponete la farina a fontana insieme al pizzico di sale, la buccia di limone ed il lievito.
Al centro inserite l’uovo e lo zucchero, mescolate un poco, poi aggiungere l’olio e incominciate ad impastare. Aggiungete poi il limonello ed ottenete un composto sodo ed omogeneo. Riponete la frolla in frigorifero avvolta da pellicola per mezzora.

Ora procedete preparando la crema al formaggio spalmabile. Mescolate con una frusta a mano lo yogurt, la Philadelphia e lo zucchero, dopo aggiungete anche il tuorlo, la buccia di limone e la bacca di vaniglia qb.
A parte montate a neve gli albumi ed incorporateli poco alla volta all’altro composto mescolando delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto.
Stendete la frolla, spalmate un velo di marmellata, poi la crema e infornare a 170-180 gradi per 30 minuti e altri 15 minuti a 160 gradi.
Una volta raffreddata la crostata cheesecake senza panna e senza burrocheesecake senza panna e senza burro versate delicatamente il resto della composta di mirtilli sulla superficie.

Io ho preferito sciogliere a fiamma bassa la composta con un paio di cucchiai di acqua per renderla più fluida. Siccome la crema era poco dolce e la composta era senza zucchero ho aggiunto anche un poco di zucchero a velo.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Author: Emanuela

Ciao a tutti, mi chiamo Emanuela e da qualche anno ho iniziato ad appassionarmi alla cucina, cercando di associare al gusto un'alimentazione più sana possibile. Ho aperto questo blog per condividere la mia passione e i miei consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *