Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Scegli una categoria
Antipasti
Condimenti e salse
Contorni
Dolci
Dolci al cucchiaio
Dolci lievitati
Frullati e Bevande vegetali
Gelati
Marmellate e conserve
Pane e Pizza
Piatti unici
Primi piatti
Raccolte
Recensioni
Ricette Bimby
Ricette vegan
Secondi piatti
SOS cucina
torta pesche sciroppate

Ciao a tutti, finalmente riesco a postarvi una buonissima ricetta: la torta di pesche sciroppate fatta con il bimby. Una torta semplice, fresca, a base di frutta, perfetta per la colazione e per una sana merenda. Le pesche sciroppate sono molto buone quindi immaginate come possono rendere gustoso un dolce! La torta di pesche sciroppate risulta molto soffice grazie all’umidità delle pesche, e gustosa anche grazie all’uso della farina di mandorle e il succo di pesche sciroppate usato come ingrediente per la torta.
Inoltre è una ricetta senza lattosio in quanto priva di latte, yogurt e burro quindi è adatta anche agli intolleranti di questo ingrediente.
Se non avete il bimby potete in sostituzione usare uno sbattitore elettrico e setacciare la farina, seguendo il procedimento. Vediamo come preparare una torta pesche sciroppate in grado di accontentare tutti grandi e piccini.

Torta pesche sciroppate con bimby senza lattosio 1 Ingredienti

  • 50 grammi di mandorle
  • 120 grammi di zucchero di canna
  • 2 uova
  • 70 grammi di olio di semi di girasole
  • 50 grammi di fecola di mais
  • 200 grammi di farina 0
  • 180 grammi circa di succo di pesche
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • buccia di limone q.b.
  • 1 vasetto di pesche sciroppate (circa 250 grammi per impasto e 2 metà per la superficie)

Torta pesche sciroppate con bimby senza lattosio 2 Procedimento

1. Per prima cosa mettete a scolare le pesche sciroppate o asciugatele con uno straccio. Con il bimby poi realizzate la farina di mandorle tritando le mandorle per 8 secondi a velocità 9 e mettetela da parte.

2. Polverizzate lo zucchero di canna con la buccia di limone per 15 secondi a velocità 8-9.

3. Aggiungete le uova e mescolate per 50 secondi a velocità 5.

4. Aggiungete poi l‘olio di semi di girasole e mescolate per 20 secondi a velocità 4.

5. Aggiungete poi la farina di mandorle, la farina 0, la fecola, il succo delle pesche (quello che trovate nelle pesche sciroppate) e mescolate per 30 secondi a velocità 5. Infine il lievito per dolci e mescolate per 20 secondi a velocità 4.

6. Proprio in ultimo aggiungete le pesche sciroppate tagliate a pezzetti (tenendo da parte un paio per la superficie) mescolate poi delicatamente con una cucchiarella.

7. Rivestite una teglia di carta forno, versate il composto della torta e adagiate sopra qualche fettina di pesca sciroppata. Decorate se volete con qualche mandorla o mandorla a lamelle.
Infornate la torta pesche sciroppate con bimby in forno caldo a 180 gradi per circa 40-45 minuti (teglia usata da 26 cm).
Se in cottura dovesse scurirsi abbassate la temperatura a 170 gradi e gli ultimi 10 minuti potete coprire la torta con un foglio di carta alluminio.

torta pesche sciroppate

 

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Author: Emanuela

Ciao a tutti, mi chiamo Emanuela e da qualche anno ho iniziato ad appassionarmi alla cucina, cercando di associare al gusto un'alimentazione più sana possibile. Ho aperto questo blog per condividere la mia passione e i miei consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *