Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Scegli una categoria
Antipasti
Condimenti e salse
Contorni
Dolci
Dolci al cucchiaio
Dolci lievitati
Frullati e Bevande vegetali
Gelati
Marmellate e conserve
Pane e Pizza
Piatti unici
Primi piatti
Raccolte
Recensioni
Ricette Bimby
Ricette vegan
Secondi piatti
SOS cucina
Sofficini fatti in casa 1

Ciao a tutti oggi finalmente riesco a postarvi la ricetta dei sofficini fatti in casa. Leggeri e sani, grazie anche alla cottura in forno.
La ricetta non è molto difficile, l’unica difficoltà sta nel richiudere i sofficini senza romperli.
I consigli che posso darvi sono di preparare anticipatamente i ripieni così da farli raffreddare per bene, di tagliare i salumi a pezzi molto piccoli facendo attenzione a non farcirli in modo eccessivo.
Come ripieno potete sbizzarrirvi come volete, io avevo dei funghi a cui ho abbinato dello stracchino, e poi ho usato della purea di patate, formaggi e wurstel di pollo. In alternativa potete farli alla pizzaiola, spinaci e besciamella o come volete.
Con queste dosi ho preparato 4 sofficini, ma le dimensioni sono abbondanti non come quelli comprati, volendo potete farli più piccoli o, se lo ritenete comodo, potete farne di più e congelarli tranquillamente.
Passo subito alla ricetta.

Sofficini fatti in casa 2 Ingredienti

Per l’impasto
4 sofficini grandi (60 g impasto a sofficino)

  • 200 g latte
  • 100 g farina 0
  • una presa di sale
  • 1 noce di burro

Per primo il ripieno

  • 1 patata media
  • 1 wurstel bollito o dadini di cotto
  • 1 pezzettino di formaggio

Per il secondo ripieno

  • 3 cucchiai di funghi cotti in padella
  • stracchino q.b.

Per la panatura

  • 1 uovo
  • pan grattato q.b.
  • olio evo q.b.

Sofficini fatti in casa 3 Procedimento

Per prima cosa versare il latte, il sale e il burro in una pentola, e mettere sul fuoco.

1

Non appena il latte inizia a bollire, spostate il pentolino dal fuoco e versare la farina tutta insieme e mescolare energicamente fino a quando l’impasto non si staccherà dai bordi.

2

Aspettare che si raffreddi un poco, e impastare un altro po’ a mano.

Stendere l’impasto piuttosto sottile, e con una tazza grande della grandezza che preferite fare i vostri sofficini, formare dei cerchi.

4

Prendere ciò che serve per ripienare i sofficini, mi raccomando in caso di verdure cotte, come in questo caso patate e funghi, devo essere ben raffreddate.
Inserire quindi al centro di ogni cerchio di pasta funghi e stracchino, e patate schiacciate, wurstel e formaggio, e richiudere a mezzaluna.

6

A questo punto bisogna impanare i sofficini. Quindi su un piatto disporre il pangrattato e in un altro l’uovo sbattuto, e passare i sofficini prima nell’uovo e poi nel pangrattato.

7

Adagiare i sofficini in una teglia ricoperta da carta forno ed oliare leggermente la superficie.
Infornare a 180 gradi per circa 15 minuti.

8

Potete congelare i sofficini prima della cottura e averli a disposizione al bisogno.

Spero la ricetta vi sia piaciuta, alla prossima!

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Author: Emanuela

Ciao a tutti, mi chiamo Emanuela e da qualche anno ho iniziato ad appassionarmi alla cucina, cercando di associare al gusto un'alimentazione più sana possibile. Ho aperto questo blog per condividere la mia passione e i miei consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *