Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Scegli una categoria
Antipasti
Condimenti e salse
Contorni
Dolci
Dolci al cucchiaio
Dolci lievitati
Frullati e Bevande vegetali
Gelati
Marmellate e conserve
Pane e Lievitati
Piatti unici
Primi piatti
Raccolte di ricette
Recensioni
Ricette Bimby
Ricette vegane
Secondi piatti
SOS cucina
scarpaccia di zucchine

Ciao a tutti, oggi vi parlo di una ricetta che mi è piaciuta molto e che mi ha fatto scoprire mia madre: la scarpaccia di zucchine.
E’ una ricetta tipica della tradizione contadina della città di Camaiore, realizzata con ingredienti poveri dell’orto: zucchine, fiori di zucca e cipolle.
La ricetta è davvero semplice e soprattutto è senza uova, anche se dall’aspetto può sembrare la classica frittata di zucchine.
Come gusto assomiglia alla farinata di ceci ma risulta molto più gustosa e sostanziosa.
Infatti si tratta di una pastella fatta in parte con farina di ceci (e farina 0), arricchita con zucchine, cipolle e fiori di zucca, che va cotta poi in forno.

La scarpaccia di zucchine si presenta morbida dentro e croccantina fuori.
Potete servirla come antipasto o secondo, inoltre si presta come una cena vegana in quanto non sono presenti né uova né formaggi.

Vi scrivo la ricetta completa che mi ha passato mia madre, io ho diminuito leggermente quantità di farina 0 e di verdure (ho usato 2 zucchine anziché 3, 6 fiori di zucca e 1 cipollotto grande) per avere un scarpaccia leggermente più piccola.
Rispetto a questa ricetta ho apportato una modifica: sul web avevo notato che qualcuno spolverizza la superficie della scarpaccia con della farina di mais. Incuriosita ho voluto optare per questa modalità di preparazione per far sì che la superficie risultasse più croccante, e così è stato. Vi consiglio di provare in questo modo perché è davvero squisita e sfiziosa.

Scarpaccia di zucchine 1 Ingredienti

  • 3 zucchine
  • 8 fiori di zucca
  • 4 cipollotti freschi
  • 80 gr. di farina 0
  • 50 gr. di farina di ceci
  • 2 cucchiai di olio d’oliva + poco per ungere la teglia e per la superficie
  • sale qb
  • pepe qb
  • farina di mais per polenta qb

Scarpaccia di zucchine 2 Procedimento

Con una mandolina affettate le zucchine a rondelle molto sottili. Lavate e asciugate bene i fiori di zucca.
Affettate anche i cipollotti e sminuzzate i fiori.

Versate tutto in un contenitore insieme ad un pizzico di sale, mescolate e poi coprite con la pellicola e lasciate riposare in frigorifero per due ore.
Riprendete le verdure, strizzale bene e utilizzate l’acqua rilasciata per formare la pastella con le farine, l’olio, un pochino di sale e pepe.
Qualora fosse necessario aggiungete un pochino di acqua per fare in modo che la pastella sia morbida, io l’ho aggiunta.

Unite le verdure alla pastella e mescolate bene amalgamando gli ingredienti. Versate il composto della scarpaccia di zucchine in una teglia 35 x 25 con carta forno, ti consiglio di pennellare la carta forno con un poco di olio. Io ho preferito oleare la teglia e cospargere di farina di mais sia il fondo della teglia che la superficie della scarpaccia.
Cuocete la scarpaccia di zucchine in forno caldo a 190° (io ventilato) per 30 minuti o finché non si è formata una bella crosticina.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Author: Emanuela

Ciao a tutti, mi chiamo Emanuela e da qualche anno ho iniziato ad appassionarmi alla cucina, cercando di associare al gusto un'alimentazione più sana possibile. Ho aperto questo blog per condividere la mia passione e i miei consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *