Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Scegli una categoria
Antipasti
Condimenti e salse
Contorni
Dolci
Dolci lievitati
Frullati e Bevande vegetali
Gelati
Marmellate e conserve
Pane e Pizza
Piatti unici
Primi piatti
Raccolte
Recensioni
Ricette Bimby
Ricette vegan
Secondi piatti
SOS cucina
Risotto carote, mandorle e zenzero 1

Ciao a tutti, oggi vi mostrerò finalmente come preparare il mio speciale risotto carote, mandorle e zenzero.
Nonostante la poca voglia di stare al computer causa caldo, non vedevo l’ora di mostrarvi questa buonissima ricetta.
Se vi piacciono le carote e i sapori speziati rimarrete stupiti dal piacevole gusto che vi lascierà questo risotto carote, mandorle e zenzero.
Se preferite potete anche omettere le mandorle, ma vi garantisco che danno un tocco in più alla ricetta, l’importante è non esagerare con la qauntità, così come per gli altri ingredienti.
E’ un primo piatto leggero e dietetico, quindi potete realizzarlo anche se siete a dieta.
Il dolciastro delle carote e delle mandorle si equilibra bene con lo zenzero, la curcuma ed il formaggio.
I sapori di questo risotto alle carote si sposano alla perfezione per un risultato davvero eccellente.

Risotto carote, mandorle e zenzero 2 Ingredienti

Per 3 persone

  • 210 g di riso
  • 2 carote
  • dado fatto in casa q.b.
  • 6-7 mandorle
  • cipolla e olio q.b.
  • zenzero fresco grattugiato, ne basta poco
  • curcuma in polvere q.b.
  • vino bianco q.b.
  • sale rosa q.b.
  • parmigiano q.b.

Risotto carote, mandorle e zenzero 3 Procedimento

Per prima cosa dobbiamo lavare, spuntare e cuocere le carote. Vi consiglio di farle bollire in abbondante acqua, perchè verrà usata far cuocere il riso dopo. Tagliate a pezzi piccoli le carote, e se preferite frullatele o schiacciatele con una forchetta e tenete da parte insieme all’acqua di cottura delle carote.

Fate rosolare in poco olio d’oliva la cipolla e le mandorle a pezzetti piccoli, dopo aggiungete il riso e fate tostare qualche secondo mescolando.
Sfumate poi con del vino bianco.

Una volta sfumato il vino, aggiungete mano a mano l’acqua di cottura delle carote e mescolate.

Continuate così per 10 minuti, dopo di che aggiungete le carote, la curcuma q.b. (potete metterne in abbondanza, non ha un sapore forte), un paio di grattugiate di zenzero fresco, e un po’ di dado fatto in casa.

11811396_982339368466436_5117074001109978442_n

Continuate a cucinare il risotto fino a quando non sarà pronto, se necessario aggiustate di sale.
Una volta cotto, spegnete il fornello e mantecate con del parmigiano.

Non vi resta quindi che mangiare questo buonissimo e leggerissimo risotto carote, mandorle e zenzero, buon appetito!

PS dopo altri esperimenti ho trovato un’altro modo semplice per realizzare il risotto alle carote.
In alternativa infatti, per velocizzare la ricetta, potete grattugiare le carote e le cipolle con una grattugia a maglia larga, rosolarle nell’olio evo, e poi lasciarle appassire con un poco di brodo preparato in precedenza (acqua e dado). Dopo pochi minuti aggiungete il riso e portate a cottura con il brodo vegetale e spezie.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Author: Emanuela

Ciao a tutti, mi chiamo Emanuela e da qualche anno ho iniziato ad appassionarmi alla cucina, cercando di associare al gusto un'alimentazione più sana possibile. Ho aperto questo blog per condividere la mia passione e i miei consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *