Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Scegli una categoria
Antipasti
Condimenti e salse
Contorni
Dolci
Dolci al cucchiaio
Dolci lievitati
Frullati e Bevande vegetali
Gelati
Marmellate e conserve
Pane e Lievitati
Piatti unici
Primi piatti
Raccolte di ricette
Recensioni
Ricette Bimby
Ricette vegane
Secondi piatti
SOS cucina
Pizza di zucchine veloce

Ciao a tutti, oggi una ricetta furba con le zucchine: pizza di zucchine veloce, senza lievitazione e senza forno!
Con questo caldo cerco di evitare le cotture in forno e ho voluto sperimentare sia una nuova ricetta che questo tipo di cottura.
Su Instagram da tempo girano video su questa ricetta ma in versioni diverse, alla fine ho voluto provare con una mia rivisitazione.

Oltre ad aver usato una farina tipo 2 e della farina di ceci (per insaporirla maggiormente) nell’impasto della pizza di zucchine veloce ho deciso di usare delle zucchine frullate grossolanamente. Infatti nelle altre ricette, invece, vengono grattugiate con la classica grattugia a fori larghi.
Per frullare le zucchine mi sono aiutata con un filo d’olio, un filo di acqua e 1 cucchiaio di yogurt (nelle altre ricette non è presente) però vi suggerisco di non aggiungere troppi liquidi perché le zucchine rilasciano molta acqua una volta frullate.
La consistenza dell’impasto è molto appiccicoso ma non liquido, per cui dovete regolarvi voi se aggiungere altri liquidi o altra farina.

La “finta” pizza di zucchine non ha bisogno di lievitazione per questo è veloce da preparare. Basta 1 cucchiaino di lievito istantaneo per torte salate ed il gioco è fatto!
Come vi ho già detto ho usato il microonde per cuocere la pizza di zucchine veloce, ma tutte le altre ricette prevedono la cottura in forno tradizionale per cui vi ho inserito anche quella.

La ricetta è molto leggera, io ho aggiunto poco parmigiano nell’impasto e sulla superficie, non sono presenti ulteriori grassi.
La pizza di zucchine veloce, con queste dosi, può essere una cena per due leggera, oppure un’antipasto o stuzzichino sano e gustoso.
Personalmente ho preferito stenderla non troppo sottile, in questo modo l’impasto risulta più soffice.

Pizza di zucchine veloce, senza lievitazione 1 Ingredienti

  • 2 zucchine peso circa 160 grammi +1 piccola per la superficie
  • 1 cucchiaio di yogurt greco oppure acqua
  • Acqua se serve
  • Olio evo qb
  • Sale qb
  • 200 g circa di farina (ho usato farina 2, di semola rimacinata e 1 cucchiaio di farina di ceci)
  • Un pezzo di cipolla di tropea (facoltativa)
  • Una spolverata di pepe
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo per salati

Pizza di zucchine veloce, senza lievitazione 2 Procedimento

Con un frullatore ad immersione (o normale o con il bimby) frullare grossolanamente le zucchine insieme ad un pezzo di cipolla, un po’ per volta, con lo yogurt e 1 filo d’olio d’oliva. In alternativa potete grattugiarle con una grattugia.

Aggiungere 2-3 pizzichi di sale, le farine, il lievito istantaneo, 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato ed impastare fino ad ottenere un composto omogeneo. Non preoccupatevi se risulterà leggermente appiccicoso. Se però dovesse risultare eccessivamente liquido, aggiungete poca farina.

Per la cottura al microonde
Ungere il piatto crisp da 26 cm, adagiare il composto e appiattire con le mani. Se non riuscite potete inumidirvi le mani così l’operazione risulterà più semplice.
Sulla superficie posizionare delle fette sottili di zucchine e cipolla, condire con pepe, un pizzico di sale e olio d’oliva e cuocere con la funzione crisp per una decina di minuti (controllare comunque la cottura e nel caso prolungarla di 1 minuto).
Gli ultimi due minuti di cottura sulla superficie ho aggiunto una spolverata di parmigiano.

Per la cottura in forno
Potete cuocere la finta pizza di zucchine a 180 per circa 25 minuti o fino a doratura.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Author: Emanuela

Ciao a tutti, mi chiamo Emanuela e da qualche anno ho iniziato ad appassionarmi alla cucina, cercando di associare al gusto un'alimentazione più sana possibile. Ho aperto questo blog per condividere la mia passione e i miei consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.