Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Scegli una categoria
Antipasti
Condimenti e salse
Contorni
Dolci
Dolci lievitati
Frullati e Bevande vegetali
Gelati
Pane e Pizza
Piatti unici
Primi piatti
Recensioni
Ricette Bimby
Ricette vegan
Secondi piatti
Senza categoria
SOS cucina
Pesto rucola e semi di lino

Qualche giorno fa ho scritto un articolo sui semi di lino, anticipando che avrei dato qualche ricettina con questo ingrediente. Il pesto rucola e semi di lino è la prima ricetta con i semi di lino che ho deciso di pubblicare.
La ricetta non è di mia invenzione, ce ne sono varie versioni on line, io ne ho scelta una e devo dire che mi è piaciuta.
Il pesto rucola e semi di lino oltre ad essere veloce, il che non guasta mai, è ricco di ferro, omega 3, e vitamina c, quindi una vera botta di salute!
La viscosità tipica dei semi di lino, fa sì che il pesto sia perfettamente avvolgente alla pasta (consiglio l’abbinamento con la pasta integrale), mentre le mandorle contrastano il sapore acre della rughetta.
Oltre ad essere usato per condire la pasta, potete provare il pesto rucola e semi di lino anche sui crostini, o come salsa nei panini.
Ma bando alle ciance, vi dò subito la ricetta!!!

Pesto rucola e semi di lino - ingredienti Ingredienti

  • 1 mazzetto di rucola lavata e asciugata
  • 1 cucchiaio di mandorle (io ne ho messa qualcuna in più)
  • 1 cucchiaio di semi di lino
  • 1/2 mezzo spicchio d’aglio
  • 4 cucchiai di olio d’oliva
  • sale q.b. (fate attenzione a non metterne troppo perchè il pesto già di per sè è parecchio saporito)

La ricetta che ho trovato dava anche qualche goccia di limone, ma devo dire che inasprisce parecchio. Quindi a vostro piacimento aggiungete qualche goccia di limone.

Pesto rucola e semi di lino - procedura Procedimento

Per fare il pesto rucola e semi di lino ho usato il bimby, ma va bene anche un mixer qualsiasi.
Nel mixer tritate il cucchiaio di semi di lino, il cucchiaio di mandorle e l’aglio, aggiungete poi l’ olio.

Infine aggiungete anche la rucola e il sale, e qualche goccia di limone, e tritate.
Se il pesto vi sembrerà troppo asciutto, allora prima di scolare la pasta conservate un po’ di acqua di cottura.
Ed ecco pronto in pochi minuti il pesto rucola e semi di lino.

Potete congelare il pesto in frigorigero coperto da olio oppure congelarlo in formine e tenerlo pronto all’uso.

Spero che anche questa ricetta vi sia piaciuta, e come al solito, alla prossima ricetta!

Pesto rucola e semi di lino - 12190917_1026058207427885_7628958837281403405_n-300x225

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Author: Emanuela

Ciao a tutti, mi chiamo Emanuela e da qualche anno ho iniziato ad appassionarmi alla cucina, cercando di associare al gusto un'alimentazione più sana possibile. Ho aperto questo blog per condividere la mia passione e i miei consigli.

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SCARICA GRATIS
eBook
frullati Bimby

SCARICALO ORA!
close-link