L’altro giorno, avendo vari barattoli di marmellata aperti in frigorifero, ho pensato di fare delle crostatine.
Ma volevo una pasta frolla particolare, diversa dal solito, allora ho pensato di fare una pasta frolla al cioccolato e mandorle.
Partendo dal presupposto che non amo molto il cacao, ho pensato di aggiungere anche del cioccolato fondente fuso che preferisco nei dolci in quanto è meno amaro rispetto al cacao e poi conferisce anche friabilità.
Non avevo la margarina ma comunque la pasta frolla che faccio solitamente è con l’olio, così anche questa ricetta della pasta frolla al cioccolato è senza burro.
Con questa dose, che è abbondante, ho fatto 7 crostatine al cioccolato miste con marmellata amarene, di albicocca e fichi.
Potete scegliere la marmellata che preferite, io vi consiglio di usare una dolce che contrasta la frolla al cioccolato ma anche quella all’albicocca si sposa benissimo, ricorda molto l’accostamento della torta sacher.
Ovviamente se preferite potete fare anche un’unica crostata al cioccolato in una teglia grande.
Insieme alle crostatine ho preparato qualche biscottino di assaggio perchè non potevo resistere alla curiosità di sapere come fossero.
E devo dire che questa pasta frolla al cioccolato è davvero divina, perfetta!
Friabile, gustosa, dolce al punto giusto, e da questo assaggio ho pensato che comunque è un impasto adatto anche per preparare dei biscotti perchè è davvero buonissimo.
In questo caso magari potete aumentare lo zucchero a 140-150 grammi, ed aggiungere una manciata di mandorla in granella.

Pasta frolla al cioccolato e mandorle senza burro - ingredienti Ingredienti

  • 350 g farina (io ho usato 100 g farina farro, 50 g farina avena, 150 g farina 1 e 50 g farina 0)
  • 50 g farina mandorle o mandorle pelate
  • 20 g cacao (quello che uso è molto scuro)
  • 50 g cioccolato fondente
  • 120 g di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 2 uova
  • buccia di arancia (facoltativa)
  • 1 pizzico di sale
  • 100 g olio di semi

Pasta frolla al cioccolato e mandorle senza burro - procedura Procedimento

Per prima cosa tritate le mandorle a farina, io le ho tritate insieme allo zucchero di canna nel bimby a vel.8 per 15 secondi.
Intanto sciogliete il cioccolato fondete, io ho usato il microonde per pochissimi minuti a 400 mescolando un paio di volte.
In una ciotola mescolate quindi zucchero e mandorle tritate insieme alla farina, il lievito, il pizzico di sale, ed il cacao setacciato.
Disponete le polveri a fontana, al centro versate le uova sbattute e l’olio e incominciate a mescolare unendo gli tutti gli ingredienti.
Mentre mescolate aggiungete il cioccolato fuso non troppo freddo nè troppo caldo, impastate formando un panetto omogeneo.
Se fosse necessario aggiungete un poco di latte o un poco di farina.
Avvolgete il panetto di frolla al cioccolato in un foglio di pellicola e riponetelo in frigorifero per almeno mezzora.
Volendo potete anticiparvi la preparazione il giorno prima, prestando attenzione a tirare fuori dal frigorifero la pasta frolla al cioccolato un’oretta prima di stenderla, altrimenti risulterà difficile lavorarla in quanto si indurisce.

Pasta frolla al cioccolato e mandorle senza burro - pasta-frolla-al-cioccolato-766x452

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Author: Emanuela

Ciao a tutti, mi chiamo Emanuela e da qualche anno ho iniziato ad appassionarmi alla cucina, cercando di associare al gusto un'alimentazione più sana possibile. Ho aperto questo blog per condividere la mia passione e i miei consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *