Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Scegli una categoria
Antipasti
Condimenti e salse
Contorni
Dolci
Dolci al cucchiaio
Dolci lievitati
Frullati e Bevande vegetali
Gelati
Marmellate e conserve
Pane e Pizza
Piatti unici
Primi piatti
Raccolte
Recensioni
Ricette Bimby
Ricette vegan
Secondi piatti
SOS cucina
Melanzane in agrodolce a frangetta 1

Eccomi qua con un’altra ricetta a base di melanzane, vi presento le melanzane in agrodolce a frangetta.

Questa è una ricetta della mia cara nonna che mia mamma mi ha riproposto varie volte, era da tanto tempo che però non le mangiavo e quindi ho deciso di provare a farle anche io.

Così per la prima volta ho preparato con le mie mani le melanzane in agrodolce. Devo dire che mi sono venute veramente molto buone e tenere, unica cosa è che ho sbagliato a tagliare le frange in quanto andavano fatte dal lato opposto al picciolo (solo per il fatto che in questo modo le frange è più facile che si stacchino).

Questa ricetta con le melanzane la consiglio di provare a tutti perché oltre ad essere molto buona e semplice da preparare, se ne possono preparare in quantità maggiori in quanto il giorno dopo sono ancora più buone.

Allora non mi resta che spiegarvi la famosa ricetta della mia nonna: le melanzane in agrodolce a frangetta

Melanzane in agrodolce a frangetta 2 Ingredienti

  • 6 melanzane piccoline di quelle lunghe
  • 1 cipolla di tropea
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio di uva passa
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • Due dita di bicchiere di aceto di mele
  • 2 cucchiaini di zucchero di canna

Melanzane in agrodolce a frangetta 3 Procedimento

Lavare le melanzane e togliere il gambo, poi fare dei tagli dalla parte del gambo (io per errore l’ho fatto dal lato opposto) arrivando fino quasi in fondo. Non dovete tagliare fino in fondo ma lasciare un paio di centimetri, bisogna ottenere una sorta di frangia di melanzana.
Cospargere con il sale grosso e lasciare riposare un’ora.

Melanzane in agrodolce a frangetta 4

Risciacquare e premere in modo tale da far fuoriuscire l’acqua amara, asciugarle e soffriggerle in poco olio d’oliva, girando di continuo senza farle bruciare.
Una volta morbide, sfumarle con l’aceto di mele e mettere le melanzane da parte.

Melanzane in agrodolce a frangetta 5

Tagliare la cipolla a fettine, lo spicchio d’aglio a metà e versare nella padella, far soffriggere a fuoco basso e aggiungere l’uva passa ed i pinoli.
Dopo un paio di minuti unire le melanzane, salare se è necessario, e cospargere con lo zucchero e il restante aceto, mettere il coperchio e far insaporire girando le melanzane un paio di volte.Melanzane in agrodolce a frangetta 6

Le melanzane in agrodolce sono buone anche fredde, il giorno dopo ancora di più perché si insaporiscono maggiormente.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Author: Emanuela

Ciao a tutti, mi chiamo Emanuela e da qualche anno ho iniziato ad appassionarmi alla cucina, cercando di associare al gusto un'alimentazione più sana possibile. Ho aperto questo blog per condividere la mia passione e i miei consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *