Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Scegli una categoria
Antipasti
Condimenti e salse
Contorni
Dolci
Dolci al cucchiaio
Dolci lievitati
Frullati e Bevande vegetali
Gelati
Marmellate e conserve
Pane e Pizza
Piatti unici
Primi piatti
Raccolte
Recensioni
Ricette Bimby
Ricette vegan
Secondi piatti
SOS cucina
Involtini di lonza con verza in padella 1

Eccomi qua con una ricetta diversa dal solito, si tratta di un buonissimo secondo piatto a base di carne: involtini di lonza cotti in padella e serviti con la verza.
Ho farcito gli involtini di lonza con degli avanzi che avevo in casa di prosciutto cotto e formaggio, e poi ho aggiunto un poco di granella di noci per dare un tocco di croccantezza al piatto.
Ho trovato questo piatto delizioso, secondo me la carne bianca si sposa divinamente con la verza. Infatti spesso preparo la verza anche con le salsicce di pollo e tacchino, una vera bontà.

Preparare gli involtini di lonza con la verza è semplice, ovviamente il procedimento un po’ lungo è dovuto anche alla preparazione e cottura della verza. Personalmente preferisco sbollentare pochissimi minuti la verza prima di ripassarla in padella, in quanto in questo modo mi risulta più leggera e digeribile.

Gli involtini di lonza potete sigillarli con gli stuzzicadenti alle estremità oppure, come ho fatto io, con dello spago da cucina creando dei fagottini.
Se vi piacciono gli involtini, provate anche i fagottini di lonza ripieni di mele e gli involtini di pollo con melanzane.

Involtini di lonza con verza in padella 2 Ingredienti

Per due persone
Per gli involtini

  • fettine di lonza sottili 200-250 grammi
  • un paio di fette di prosciutto cotto
  • qualche cubetto di formaggio
  • un paio di noci oppure pinoli
  • un poco di carota, cipola e sedano per soffritto
  • sale qb
  • 1 foglia di salvia
  • vino bianco qb

Per il contorno

  • Il cuore di una verza
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio qb
  • sale qb
  • una spolverata di pepe

Involtini di lonza con verza in padella 3 Procedimento

Per prima cosa ho pulito la verza, tagliata a listarelle e, dopo averla sciacquata, l’ho sbollentata in acqua calda per pochissimi minuti circa 3.
Dopo averla scolata, l’ho ripassata in padella con aglio e olio. Ho mescolato e aggiunto un poco di sale e una spolverata di pepe.
Ho aggiunto un pochino di acqua e ho fatto cuocere poco meno di dieci minuti, 5 minuti con il coperchio. Tenete poi da parte le verdure.

A questo punto ho iniziato a preparare i fagottini di lonza. Dato che le fettine erano davvero sottilissime e piccole, ne ho usate due alla volta sovrapponendole leggermente.
Al centro ho salato leggermente, ho adagiato un poco di prosciutto cotto, un dadino di formaggio e qualche pezzettino di noce. Ho poi richiuso ripiegando le estremità verso il centro e sigillato grazie a dello spago da cucina prima da un lato e poi dall’altro come in foto.
Se le fettine sono più grandi potete anche richiudere le estremità con degli stuzzicadenti.

Dopo aver terminato la preparazione degli involtini, fateli rosolare in un paio di cucchiai di olio d’oliva. Io ho aggiunto anche un poco di cipolla, sedano e carota grattugiati.
Ho fatto sfumare con del vino bianco, ho aggiunto 1 foglia di salvia, un poco di acqua e fatto cuocere circa 5 minuti con il coperchio.

Alla fine ho unito la verza e ho portato a termine la cottura. Mi era avanzato un poco di prosciutto cotto che ho aggiunto insieme alle verdure.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Author: Emanuela

Ciao a tutti, mi chiamo Emanuela e da qualche anno ho iniziato ad appassionarmi alla cucina, cercando di associare al gusto un'alimentazione più sana possibile. Ho aperto questo blog per condividere la mia passione e i miei consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *