Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Scegli una categoria
Antipasti
Condimenti e salse
Contorni
Dolci
Dolci al cucchiaio
Dolci lievitati
Frullati e Bevande vegetali
Gelati
Marmellate e conserve
Pane e Pizza
Piatti unici
Primi piatti
Raccolte
Recensioni
Ricette Bimby
Ricette vegan
Secondi piatti
SOS cucina
Hamburger di tonno e patate

Ciao a tutti, finalmente riesco a postarvi la ricetta dei miei hamburger di tonno e patate.
Sono davvero fantastici, un’ ottima alternativa per mangiare il tonno in scatola in maniera diversa o un modo per preparasi degli hamburger che non siano fatti con la carne.
Questi hamburger di pesce risultano morbidi, io li ho cotti su una padella, ma penso che vada bene anche la cottura in forno.
Per smorzare un po’ il sapore del pesce ho grattato un po’ di buccia di limone, e per insaporirli maggiormente ho aggiunto un paio di alici sottolio.
Per evitare problemi nel momento di rigirare gli hamburger, vi consiglio di non farli troppo grandi e nemmeno troppo sottili.
Vediamo subito come realizzare questi hamburger di tonno e patate.

Hamburger di tonno e patate 1 Ingredienti

Per 4 persone

  • 4 patate piccole
  • 2 scatole di tonno (io al naturale)
  • 2 alici sottolio
  • 3 cucchiai o più di pangrattato
  • 1 uovo
  • prezzemolo, sale, buccia di limone q.b.
  • olio evo q.b.

Hamburger di tonno e patate 2 Procedimento

1.Per prima cosa lavate e mettete a bollire le patate.
Una volta cotte vanno subito schiacciate altrimenti se si freddano resta difficile farlo.
Aggiungete un filino d’olio e un po’ di sale, mescolate ed aspettate che la purea si raffreddi.

2.Alle patate schiacchiate aggiungete il tonno sgocciolato dall’olio o dall’acqua di conservazione, e con le mani mescolate proprio come fareste con l’impasto delle polpette.

1

 

 

 

 

 

 

3.Aggiungete l’uovo, le alici e il prezzemolo tagliuzzati, un altro po’ di sale, buccia di limone e pangrattato, e mescolate per bene fino ad ottenere un impasto omogeneo e non troppo appicicoso.

 

4.Con le mani formate degli hamburger, e mettete sul fuoco una padella antiaderente.
Una volta riscaldata, o ungete gli hamburger con olio evo oppure ungete la teglia e cuocete gli hamburger di tonno e patate a fuoco medio per circa 5 minuti a lato. La cottura dipende un po’ dalla grandezza degli hamburger, i miei erano giganti e li ho fatti cuocere più di 10 minuti.
Siccome tendono  sfaldarsi, consiglio di farli di piccole dimensioni così sarà più semplice girarli.

 

Spero la ricetta vi sia piaciuta, a presto!

 

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Author: Emanuela

Ciao a tutti, mi chiamo Emanuela e da qualche anno ho iniziato ad appassionarmi alla cucina, cercando di associare al gusto un'alimentazione più sana possibile. Ho aperto questo blog per condividere la mia passione e i miei consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *