Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Scegli una categoria
Antipasti
Condimenti e salse
Contorni
Dolci
Dolci al cucchiaio
Dolci lievitati
Frullati e Bevande vegetali
Gelati
Marmellate e conserve
Pane e Pizza
Piatti unici
Primi piatti
Raccolte
Recensioni
Ricette Bimby
Ricette vegan
Secondi piatti
SOS cucina
Filetti di pesce al gratin

Salve a tutti, oggi vi propongo la mia prima di ricetta a base di pesce: filetti di pesce al gratin.
Vi dico subito che non si tratta della solita panure che si usa per gratinare il pesce, c’è un tocco di agrodolce che si sposa benissimo con il resto degli ingredienti.
A casa avevo la lampuga, ma credo che potete tranquillamente provare questa ricetta con altri tipi di pesce.
La ricetta di questi filetti di pesce al gratin è molto semplice, soprattutto molto sbrigativa per chi ha poco tempo a disposizione, e non vuole fare il solito pesce con i pomodorini o patate (come spesso faccio io eheheh).
Nei miei piatti, come avrete modo di constatare col tempo, mi piace usare l’uva passa e pinoli, e ho per la prima volta inserito questi ingredienti in accoppiata con il pesce, e devo dire che è stata davvero un’ottima idea.
Quindi se vi piacciono uvetta e pinoli, non esitate a provare questa ricetta, se non vi piacciono potete tranquillamente evitare di usarli, ovviamente non aspettatevi qualcosa di originale.
Bene, detto questo vi dò subito la ricetta dei filetti di pesce al gratin, mi scuso perchè le dosi che non sono precisissime.
Vediamo come ho preparato questi filetti di pesce originali.

Filetti di pesce al gratin 1 Ingredienti

  1. filetti di pesce
  2. pan grattato
  3. olio d’oliva
  4. sale aromatico
  5. zucchero
  6. pinoli
  7. uvetta
  8. prezzemolo
  9. limone, buccia e succo
  10. vino bianco

Filetti di pesce al gratin 2 Procedimento

Ho messo a bagno i filetti di pesce con del succo di limone per una mezzoretta.

12188989_1022069351160104_4576363714860266496_n

 

 

 

 

 

 

Nel frattempo ho preparato la panure mescolando in una ciotolina pangrattato (mediamente 1 cucchiaio abbondante per ogni filetto), un goccino di olio d’oliva, prezzemolo tritato, buccia di limone, un pizzico di zucchero, sale aromatico q.b. oppure sale e pepe, una manciata di pinoli, una manciata di uvetta messa precendentemente in ammollo in acqua.

12046731_1022069301160109_3977556170083644988_n

 

 

 

 

 

 

 

Ungere una teglia da forno con olio d’oliva, e versare 1 dito di vino bianco.
Adagiare i filetti di pesce nella teglia, cospargere su ogni filetto abbondante la panure aiutandosi con le mani.
Infornare in forno già caldo 180 gradi per circa 20 minuti.

10303801_1022075211159518_2657191561970807073_n

 

 

 

 

 

 

Vi assicuro che quest filetti di pesce al gratin si sono rivelati una vera sopresa per il gusto strepitoso, vi straconsiglio di provare questa ricetta!

 

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Author: Emanuela

Ciao a tutti, mi chiamo Emanuela e da qualche anno ho iniziato ad appassionarmi alla cucina, cercando di associare al gusto un'alimentazione più sana possibile. Ho aperto questo blog per condividere la mia passione e i miei consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *