Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Scegli una categoria
Antipasti
Condimenti e salse
Contorni
Dolci
Dolci al cucchiaio
Dolci lievitati
Frullati e Bevande vegetali
Gelati
Marmellate e conserve
Pane e Lievitati
Piatti unici
Primi piatti
Raccolte di ricette
Recensioni
Ricette Bimby
Ricette vegane
Secondi piatti
SOS cucina
Crostata con farina di castagne e albicocche 1

Ciao a tutti, oggi vi propongo una ricetta che ho preso in prestito da mia madre sul suo gruppo facebook ed è una crostata con farina di castagne farcita con composta di albicocche.
La pasta frolla alle castagne è senza glutine per cui è adatta agli intolleranti al glutine, per coloro che non hanno problemi di intolleranza e non posseggono della farina senza glutine è possibile usare altra farina a scelta, anche della semplice farina 0.
La ricetta originale di questa crostata con farina di castagne prevede una farcitura di composta di albicocche fresche, ovviamente essendo inverno non avevo a disposizione questi frutti. Per questo motivo ho utilizzato una marmellata di albicocche ricca di pezzi a cui ho aggiunto semplicemente qualche goccia di succo di limone, una spolverata di cannella e i pinoli.

Se come me amate i dolci alle castagne sicuramente andrete matti per questa crostata con farina di castagne.
Solitamente le mie ricette di torte, biscotti e crostate sono un po’ più light rispetto a questa, tuttavia ogni tanto mi piace restare fedeli alle ricette. Per cui questa volta ho usato il burro (che non uso quasi mai) senza lattosio per rendere questa crostata adatta anche a chi è intollerante al lattosio.
La crostata con farina di castagne e albicocche è davvero molto golosa, una spolverata di cacao nella frolla e i pinoli nelle albicocche sono quel tocco in più che impreziosiscono di gusto la ricetta.

Vi piace l’idea di una crostata con farina di castagne ma preferite un’alternativa alle albicocche?
Allora vi consiglio di provare la ricetta della crostata con farina di castagne farcita con pere e cioccolato, una vera goduria per il palato.

Crostata con farina di castagne e albicocche 2 Ingredienti

  • 230 g farina senza glutine
  • 120g farina di castagne
  • 170 g di burro senza lattosio
  • 120 g di zucchero di canna
  • 2 uova
  • 20 g di cacao
  • un cucchiaino scarso di lievito per dolci
  • Un pizzico sale

Per il ripieno

(io marmellata di albicocche con pezzi + pinoli)

  • 1 limone non trattato
  • 800 g di albicocche mature
  • 50 g di pinoli
  • 100 g di zucchero
  • 1 pizzico di cannella in polvere

Crostata con farina di castagne e albicocche 3 Procedimento

Prepariamo la composta di albicocche

Nel periodo di stagione estiva iniziate con il preparare la composta di albicocche.
Pulite le albicocche e privatele del nocciolo, tagliatele a fettine e cuocetele a fiamma bassa per 5 minuti insieme a 100 grammi di zucchero, la scorza grattugiata di mezzo limone e i pinoli. Spegnete il fornello e aggiungete 2 cucchiai di succo di limone, mescolate e lasciate raffreddare.

Prepariamo la pasta frolla senza glutine alle castagne

Versate le farine nel boccale del bimby insieme al burro freddo e mescolate 20 secondi a velocità 4.
Otterrete un composto sbriciolato al quale dovrete aggiungere le uova, lo zucchero, il cacao, l’altra mezza buccia di limone grattugiata ed il pizzico di sale. Impastate a velocità spiga per 30 secondi o fino a quando non avrete un composto liscio ed omogeneo.
Formate un panetto avvolgetelo in una pellicola e lasciate riposare in frigorifero per 1 ora.
Se non avete il bimby procedete ad impastare come una qualsiasi pasta frolla.

Formiamo la crostata

Una volta riposato, l’impasto dividetelo a metà. Con un matterello stendete una parte tra due fogli di carta forno con uno spessore di circa 4-5 mm. Trasportate la pasta frolla su carta forno in uno stampo da 26 cm di diametro.
Pareggiate i bordi e bucherellate il fondo con una forchetta, ora versate la composta di albicocche ben fredda e livellate.
Come vi ho spiegato prima, non essendo di stagione le albicocche, ho usato una marmellata con pezzi a cui ho aggiunto qualche goccia di succo di limone, cannella e pinoli.

Stendete la pasta frolla rimasta e create la decorazione a vostro gusto, che siano striscioline oppure decorazioni fatte con i tagliabiscotti.
Infornate la crostata con farina di castagne e albicocche in forno caldo a 180º per circa 45 minuti.

La crostata sarà ancora più buona servita il giorno dopo con una spolverata di zucchero a velo.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Author: Emanuela

Ciao a tutti, mi chiamo Emanuela e da qualche anno ho iniziato ad appassionarmi alla cucina, cercando di associare al gusto un'alimentazione più sana possibile. Ho aperto questo blog per condividere la mia passione e i miei consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *