Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Scegli una categoria
Antipasti
Condimenti e salse
Contorni
Dolci
Dolci lievitati
Frullati e Bevande vegetali
Gelati
Pane e Pizza
Piatti unici
Primi piatti
Recensioni
Ricette Bimby
Ricette vegan
Secondi piatti
Senza categoria
SOS cucina
crostata-con-crema-al-limone

Crostata con base brisè rielaborata e crema al limone light, realizzate con il bimby.

Per il compleanno del mio ragazzo ho preparato questa buonissima crostata con crema al limone e pasta brisè.

Mia madre mi ha dato una ricetta alleggerita della pasta brisè fatta con metà olio e metà burro, con aggiunta di zucchero e aromi che ne hanno arricchito il sapore. Per migliorare la friabilità ho aggiunto della fecola di riso che comunque non è necessaria al fine della realizzazione della ricetta.

Per la crema ho optato per una versione light, una via di mezzo tra una crema al latte e una crema pasticcera con aggiunta di limone. Siccome non amo molto il sapore delle uova nelle creme ho messo 1 solo uovo, per addensare la crema ho usato metà dose di fecola di riso e metà di fecola di mais.
Se usate il bimby vi consiglio di non usare la fecola di patate o la frumina in quanto rendono filamentosa la crema. Invece con queste due fecole il risultato è ottimo, consistenza densa come doveva essere ed inoltre in questo modo la crema risulta senza glutine e adatta per tutti gli intolleranti al glutine e celiaci (usatela ovviamente con altre basi gluten free). La crema al limone è davvero buonissima, vellutata dal sapore delicato ed equilibrato.  Una volta cotta la crema non copritela perchè altrimenti con il calore tenderà a diventare più liquida e potrebbe scivolare dalla crostata quando si taglia a fette.
Ho scelto di arricchire questa buonissima crostata con della marmellata di arance spalmata prima di versare la crema sulla brisè, un tocco di sapore in più ad una torta già squisita.

Crostata con crema al limone - ingredienti Ingredienti

PER CIRCA 8 PORZIONI

Per la pasta brisè

  • 70 g burro
  • 50 g olio di semi di girasole
  • 20 + 20 g acqua
  • 300 g farina 0 (di cui ho usato 30 grammi di farina di riso)
  • 1 cucchiaio di zucchero semolato
  • buccia di limone e bacca di vaniglia q.b.
  • pizzico di sale
  • 1 cucchiaio raso di liquore rosolio (a cannella) o limoncello o altri 10 grammi di acqua

Per la crema al limone

  • 1 uovo
  • 500 g latte
  • 40 g fecola di mais
  • 40 g fecola di riso o farina di riso
  • 150 g zucchero
  • buccia mezzo limone e succo un limone
  • 40 g di burro

Crostata con crema al limone - procedura Procedimento

1. Per preparare la base fatta con al pasta brisè mettete nel bimby il burro, l’olio e 20 grammi di acqua, mescolate per 10 secondi a velocità 4.

Crostata con crema al limone - 2-4-150x150

2. Aggiungete la farina 0, lo zucchero, la buccia di limone, la bacca di vaniglia, il pizzico di sale, 20 grammi di acqua e 10 di liquore rosolio o limoncello (o altra acqua) e impastate per 20 secondi a velocità 3.
Se la pasta dovesse essere troppo secca (se rimangono molti residui di farina intorno al boccale) aggiungete altri 10 grammi di acqua e impastate di nuovo per pochi secondi a velocità 3.

Crostata con crema al limone - 6-3-150x150

3. Togliete l’impasto dal boccale, impastate velocemente con le mani formando una palla (non lavoratela troppo!). Avvolgete la pasta brisè nella pellicola e fatela riposare in frigorifero per 1 ora.

Crostata con crema al limone - pasta-brisè-300x225

4. Per quanto riguarda la crema al limone mettete nel bimby lo zucchero semolato e la buccia di limone e tritate per 15 secondi a velocità 10. Spatolate riportando tutto sul fondo.

5. Aggiungete le fecole, il latte e l’uovo e cuocete per 7 minuti a 90 gradi velocità 3.

6. Con le lame in movimento verso fine cottura aggiungete il burro. Quando la crema si sarà leggermente raffreddata aggiungete il succo di limone e mescolate per qualche secondo a velocità 4. Fate raffreddare per bene la crema al limone.

Crostata con crema al limone - crema-a-limone-300x225 7. Stendete la pasta brisè su un foglio di carta forno e adagiate su una teglia da 26 cm, bucherellate e fate una prima cottura a 180 gradi per 10 minuti (con un peso sopra come fagioli secchi per evitare che si gonfi). A piacere potete, come ho fatto io, spalmare un velo di marmellata di arance e poi versare la crema a limone.

A questo punto potete cuocere la torta per 25 minuti circa a 180 gradi.

Una volta raffreddata, decorate con fette di limone o arancia la crostata con crema al limone e pasta brisè.

Crostata con crema al limone - torta-con-crema-al-limone-766x538

 

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Author: Emanuela

Ciao a tutti, mi chiamo Emanuela e da qualche anno ho iniziato ad appassionarmi alla cucina, cercando di associare al gusto un'alimentazione più sana possibile. Ho aperto questo blog per condividere la mia passione e i miei consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SCARICA GRATIS
eBook
frullati Bimby

SCARICALO ORA!
close-link