Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Scegli una categoria
Antipasti
Condimenti e salse
Contorni
Dolci
Dolci lievitati
Frullati e Bevande vegetali
Gelati
Pane e Pizza
Piatti unici
Primi piatti
Recensioni
Ricette Bimby
Ricette vegan
Secondi piatti
Senza categoria
SOS cucina

Sono consapevole del fatto che le mie ricette spesso sono particolari e soprattutto abbastanza leggere, ciò non significa che non ami le classiche ricette come il famoso ciambellone marmorizzato o bicolore, quello che prevede due impasti uno bianco e uno scuro al cacao.
Quando ho iniziato a cucinare dolci, il ciambellone marmorizzato insieme alla crostata senza burro erano quelli che preparavo spesso perchè davvero semplici ma comunque buonissimi per colazione e merenda.
L’altro giorno avevo proprio voglia di un ciambellone marmorizzato allora sono andata a rispolverare la mia vecchia ricetta a cui ho apportato qualche modifica che potete vedere tra parentesi, oltre ad aver ridotto la quantità di zucchero.
Avendo ora a disposizione il bimby ho bimbizzato la ricetta, ma siccome in passato lo preparavo senza il bimby troverete entrambe le versioni.
Idem per la cottura, prima usavo solo il forno, ora avendo la pentola fornetto ho pensato di fornire i tempi di cottura anche per il fornetto versilia.
Il mio ciambellone marmorizzato è senza burro ed è molto soffice, grazie alla presenza dell’olio e dello yogurt nell’impasto, il che lo rende adatto sia per l’inzuppo che per essere gustato insieme ad un succo di frutta o tè nel pomeriggio.
Ma vediamo come si prepara il ciambellone marmorizzato sia con che senza il bimby.

Ciambellone marmorizzato con e senza bimby - ingredienti Ingredienti

  • 250 g farina 0 (di cui io ho usato 30 g di amido di mais)
  • 130 g zucchero di canna
  • 3 uova (io 2 uova + 50 g albumi)
  • 1 vasetto di yogurt albicocca (io ho aggiunto anche 1 cucchiaio di marmellata di albicocche per dare ancora più sapore)
  • 100 g olio di semi
  • 50 g latte (io vegetale)
  • buccia di arancia
  • 2-3 cucchiai di cacao (dipende dai gusti)
  • 1 bustina di lievito

Ciambellone marmorizzato con e senza bimby - procedura Procedimento

Procedimento Bimby
Nel bimby tritate lo zucchero di canna e la buccia di arancia a velocità 9 per 15 secondi.
Spatolate dai lati del boccale lo zucchero, aggiungete le uova e poi mescolate per un paio di minuti a velocità 6.
Spatolate di nuovo, poi aggiungete l’olio di semi e lo yogurt (io ho aggiunto anche un bel cucchiaio di marmellata di albicocche per dare ancora più sapore al ciambellone) e mescolate per 20 secondi a velocità 6.
Adesso versate la farina ed il latte lasciando da parte un cucchiaio da aggiungere all’altro composto e mescolate a velocità 6 per 30 secondi.
Ora aggiungete il lievito per dolci e mescolate per 20 secondi a velocità 4.
Infine create i due composti, io ho fatto così: ho versato metà composto in una ciotola, mentre l’altra metà l’ho lasciata nel boccale a cui ho aggiunto il cacao setacciato e il cucchiaio di latte messo da parte e ho mescolato a velocità 4 per qualche secondo.

Senza bimby
Sbattete le uova con lo zucchero fino a che non sono spumose.
Aggiungete l’olio a filo e continuate a mescolare con uno sbattitore elettrico, poi aggiungete lo yogurt.
A questo punto versate la farina setacciata poco alla volta e poi il latte (tenendo da parte 1 cucchiaio per il composto al cacao) in cui avrete sciolto il lievito e mescolate delicatamente il composto.
Dividete in due parti il composto del ciambellone bigusto e in una parte aggiungete il cacao setacciato e il cucchiaio di latte, e mescolate velocemente e delicatamente.

Dopo aver imburrato e infarinato una teglia (la mia era una ciambella da 24 cm) versate a cucchiaiate alterne i due composti in un primo strato, poi fate un secondo strato alternando sempre i composti laddove nel primo strato avete messo quello bianco sovrapponete al secondo strato un cucchiaio di quello scuro.
Infornate a 180 gradi in forno già caldo per 40 minuti, oppure nella pentola fornetto da 24 cm fornello piccolo al massimo per 5 minuti e al minimo per 45 minuti, coprendo i fori gli ultimi 10 minuti di cottura.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Author: Emanuela

Ciao a tutti, mi chiamo Emanuela e da qualche anno ho iniziato ad appassionarmi alla cucina, cercando di associare al gusto un'alimentazione più sana possibile. Ho aperto questo blog per condividere la mia passione e i miei consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SCARICA GRATIS
eBook
frullati Bimby

SCARICALO ORA!
close-link