Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Scegli una categoria
Antipasti
Condimenti e salse
Contorni
Dolci
Dolci al cucchiaio
Dolci lievitati
Frullati e Bevande vegetali
Gelati
Marmellate e conserve
Pane e Pizza
Piatti unici
Primi piatti
Raccolte
Recensioni
Ricette Bimby
Ricette vegan
Secondi piatti
SOS cucina
Biscotti senza glutine vegan ai semi di zucca e mais 1

Ciao amici, pochi giorni fa mia sorella mi ha dato una ricetta di biscotti presa dal web e non ho resistito nel realizzarla.
Io adoro i biscotti, soprattutto quelli croccanti, e la ricetta di questi biscotti senza glutine vegan ai semi di zucca e mais mi ha davvero stupito. Sono biscotti semplici, leggeri, senza glutine, uova, nè latticini insomma adatti sia agli intolleranti al glutine che per coloro che seguono una dieta vegana.
Gli ingredienti principali sono i semi di zucca e la farina di mais, per aromatizzare ho scelto la vaniglia bourbon e la buccia di limone.
La ricetta originale dei biscotti senza glutine vegan ai semi di zucca e mais prevedeva la farina di mais macinata a pietra ma io non l’avevo e ho usato quella fine, che è adatta per la preparazione di dolci.
Inoltre ho scelto di diminuire un poco la farina di riso (non amo molto la consistenza granulosa nei biscotti) e l’ho sostituita con delle mandorle pelate ridotte in farina.
Per realizzare questi biscotti senza glutine vegan potete usare sia un tritatutto che il bimby.
L’unica difficoltà è che l’impasto tende a sbricolare causa assenza di glutine e di uova, quindi dovete prestare attenzione ad aggiungere il giusto quantitativo di acqua che vi permetta di ottenere un impasto abbastanza idratato da permettervi di lavorarlo agevolmente.

Biscotti senza glutine vegan ai semi di zucca e mais 2 Ingredienti

(per circa 22 biscotti)

  • 60 g di amido mais
  • 120g di farina di Granturco macinata a pietra (io farina di mais fine)
  • 80g di farina di riso (io 60g di farina di riso + 20g di farina di mandorle pelate)
  • 60g di semi di zucca decorticati
  • 100g di zucchero di canna
  • 1 bacca di vaniglia Bourbon
  • 1 pizzico di buccia di limone
  • 60g di olio di semi
  • acqua qb
  • Per la superficie zucchero di canna q.b.

Biscotti senza glutine vegan ai semi di zucca e mais 3 Procedimento

In un mixer frullate i semi di zucca a farina, io ho tritato con metà della farina di riso e le mandorle pelate nel Bimby 10 secondi velocità , e tenete da parte.

Sempre nel mixer o bimby emulsionate l’olio con lo zucchero di canna. Se usate il bimby polverizzate prima lo zucchero e la buccia di limone, 10 secondi velocità 10. Unite poi anche l’olio e montate per 40 secondi velocità , in modo da ottenere una sorta di cremina.

In un recipiente riunite tutti gli ingredienti, compresi i semi di zucca polverizzati in precedenza, iniziate aggiungendo 4 cucchiai di acqua e cercate di realizzare un impasto che sia il più omogeneo possibile. Aggiungente un poco di acqua alla volta se fosse necessario. Cercate di non lasciare l’impasto troppo asciutto perchè, essendo senza glutine, tende a sbriciolarsi.

A questo punto stendete l’impasto dei biscotti  con il matterello dandogli uno spessore di 5mm circa.
Formate i biscotti con taglia biscotti oppure con dei bei timbri come ho fatto io, spolverizzate la superficie con dello zucchero di canna e posizionateli su una placca da forno rivestita di carta da forno.

Infornate i biscotti senza glutine vegan ai semi di zucca e mais a 180°C per 15 minuti circa (controllate la cottura perchè ogni forno hai i suoi tempi e modi di cottura), sfornate e lasciate raffreddare su una gratella.
Questi biscotti senza glutine e vegan si conservano perfettamente croccanti in un barattolo a chiusura ermetica per una settimana.Biscotti senza glutine vegan ai semi di zucca e mais 4

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Author: Emanuela

Ciao a tutti, mi chiamo Emanuela e da qualche anno ho iniziato ad appassionarmi alla cucina, cercando di associare al gusto un'alimentazione più sana possibile. Ho aperto questo blog per condividere la mia passione e i miei consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *