Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Scegli una categoria
Antipasti
Condimenti e salse
Contorni
Dolci
Dolci al cucchiaio
Dolci lievitati
Frullati e Bevande vegetali
Gelati
Marmellate e conserve
Pane e Pizza
Piatti unici
Primi piatti
Raccolte
Recensioni
Ricette Bimby
Ricette vegan
Secondi piatti
SOS cucina
Biscotti Molinetti con e senza bimby 1

Qualche giorno fa ho sperimentato una nuova ricetta che mi è piaciuta troppo: i biscotti Molinetti!
Tutti ormai li conoscono, sono i biscotti con farina di grano saraceno e con lo zucchero di canna in superficie della nota marca Mulino Bianco.
A me sono sempre piaciuti, siccome non compro più biscotti perchè li faccio da me, ho pensato di provare a realizzarli.
Ho trovato la ricetta sulla pagina della Mulino Bianco, ma l’ho modificata usando più farina di grano saraceno, sostituendo parte della farina 0 con la farina 2, diminuendo un poco lo zucchero, aggiungendo della melassa e un poco di zucchero integrale per dare un colorito più scuro e un sapore più intenso ai biscotti.
Vi assicuro che sono davvero buonissimi, friabili, rustici e inzupposi!!!
Come lievito ho usato l’ammoniaca per dolci perchè conferisce ai biscotti quella consistenza particolare, rendendoli più adatti all’inzuppo.
Quindi vi suggerisco di usare quella, tuttavia se non l’avete potete usare il lievito per dolci oppure il cremor tartaro.
I biscotti Molinetti si conservano benissimo per diversi giorni, io li ho lasciati in un barattolo di vetro per biscotti e sono rimasti croccanti e friabili.
Ho fatto i biscotti con il bimby per comodità tuttavia, essendo una ricetta speciale, vi ho inserito il procedimento anche senza il bimby.

Biscotti Molinetti con e senza bimby 2 Ingredienti

  • 100 g farina 2
  • 130 g farina 0
  • 40 g farina di avena integrale (o fiocchi d’avena se avete il bimby)
  • 60 g farina di grano saraceno
  • 50 g burro (io margarina di soia)
  • 30 g olio di semi altoleico
  • 90 g zucchero di canna (io di cui 20 g integrale), senza il bimby metà zucchero di canna e metà semolato
  • 2 cucchiaini di melassa o malto d’orzo o altri 10 g di zucchero
  • 1 uovo piccolo (peso 50-55 g)
  • 2 cucchiaini di lievito oppure 5 g di ammoniaca per dolci(la mia non andava miscelata al latte altrimenti mettete solo 1 tuorlo più 30 g di latte con l’ammoniaca dentro)
  • zucchero di canna per la superficie qb

Biscotti Molinetti con e senza bimby 3 Procedimento

Senza bimby
Lavorare il burro o margarina con l’olio e lo zucchero fino ad amalgamarli, poi aggiungere l’uovo e la melassa e mescolare.Unire tutti gli ingredienti ed impastare a mano fino ad ottenere un panetto omogeneo.

Con il bimby
Tritate i fiocchi d’avena non troppo finemente, io a velocità 8 per circa 15 secondi e mettete da parte.

Tritate metà dello zucchero di canna a velocità 10 per 15 secondi. Aggiungete il resto dello zucchero e unite la margarina o burro e l’olio di semi, ed emulsionate a vel 4 per 15 secondi.
Aggiungete anche l’uovo ed il malto e mescolate a vel. 3,5 per 6 secondi.

Infine unite tutti gli ingredienti ed impastate 1 minuto a spiga. Prelevate l’impasto del boccale e lavoratelo un poco con le mani fino ad ottenere un panetto sodo ed omogeneo.
Avvolgete nella pellicola e fate riposare una mezz’oretta in frigorifero.

A questo punto stendete con un matterello l’impasto dei molinetti con spessore circa mezzo cm (meglio più spessi che troppo sottili). Con un coppapasta formate dei cerchi, al centro con le dita date un pizzicotto all’impasto in modo da formare una specie di “8”. Forate poi al centro di entrambi i tondi, potete usare anche la parte finale di una cucchiarella. Se preferite, per comodità potete anche fare dei semplici cerchi o dare la forma che preferite.
Immergete poi i biscotti nello zucchero di canna, adagiateli su una teglia rivestita da carta forno (teneteli distanziati perchè in cottura lievitano) e cuocete a 180 gradi per circa 13-14 minuti (i tempi possono variare da forno a forno, può dipendere anche dallo spessore de biscotti).
Lasciateli raffreddare sulla gratella del forno spento con sportello aperto.

Prima di conservare i biscotti molinetti in una scatola di latta o contenitore di vetro, fateli raffreddare completamente anche perchè dovrà evaporare l’odore dell’ammoniaca per dolci.

Biscotti Molinetti con e senza bimby 4

Se amate i biscotti al saraceno ma siete intolleranti alle uova provate la ricetta dei biscotti al grano saraceno senza uova, sono meno croccanti ma comunque sono leggeri e gustosi.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Author: Emanuela

Ciao a tutti, mi chiamo Emanuela e da qualche anno ho iniziato ad appassionarmi alla cucina, cercando di associare al gusto un'alimentazione più sana possibile. Ho aperto questo blog per condividere la mia passione e i miei consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *