Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Scegli una categoria
Antipasti
Condimenti e salse
Contorni
Dolci
Dolci al cucchiaio
Dolci lievitati
Frullati e Bevande vegetali
Gelati
Marmellate e conserve
Pane e Pizza
Piatti unici
Primi piatti
Raccolte
Recensioni
Ricette Bimby
Ricette vegan
Secondi piatti
SOS cucina
Barrette energetica con frutta secca e semi

Ciao a tutti, la ricetta che vi propongo oggi è uno snack sano e sfizioso: le barrette energetiche con frutta secca e semi, senza zucchero.
Quelle acquistate nei supermercati non mi piacevano molto, oltre che erano troppo zuccherose per i miei gusti, allora ho deciso di prepararle in casa, che dire fantastiche!
Sul web girano varie ricette, io ho creato una mia versione prendendo spunto qui e là, spero possa piacervi.
Queste barrette energetiche con frutta secca e semi si conservano bene per qualche giorno in frigo, in una scatola rivestita da carta forno (altrimenti rischiano di appiccicarsi alla scatola).
Ci vogliono davvero pochissimi minuti per prepararle, e ancora meno per finirle :D.
Ovviamente la frutta secca non deve essere salata, passo subito a darvi la ricetta.

Barrette energetiche con frutta secca e semi 1 Ingredienti

  • 10-15 g orzo soffiato
  • 10 g farina di cocco
  • 30-40 g fiocchi di avena
  • 10 g semi di lino
  • 30 g anacardi o nocciole
  • 20 g mandorle
  • 20 g semi di zucca o semi di girasole
  • 20 g di uva passa
  • 100 g di sciroppo di riso o malto
  • olio q.b.

Barrette energetiche con frutta secca e semi 2 Procedimento

1.Per prima cosa mettere in ammollo l’uva passa per almeno 15 minuti.

2.Tritate grossolanamente gli anacardi o nocciole, le mandorle e i semi di zucca. Io ho usato il bimby 10 secondi vel.5.

3.In una ciotola versare questa sorta di farina grossolana, ed aggiungere l’orzo soffiato, i fiocchi d’avena e la farina di cocco rapè, i semi di lino, l’uva passa asciugata per bene, e mescolare.

4.Aggiungere a questo punto lo sciroppo di riso, e con un cucchiaio mescolare per bene.

4

 

 

 

 

 

 

 

5.Accendere intanto il forno a 180 gradi, rivestire una teglia con carta forno che avrete leggermente oliato.

6.Versare il composto abbastanza spesso nella teglia formando un rettangolo, e cuocete per 10 minuti a 180 gradi ventilato.

56

 

 

 

 

 

 

 

7. Togliere dal forno la teglia e tagliare dei piccoli rettangoli dando forma alle barrette, e rimettere in forno un altro paio di minuti.
Se preferite che le barrette siano più morbide che croccanti, fateli cuocere qualche minuto in meno.

 

 

Alla prossima!

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Author: Emanuela

Ciao a tutti, mi chiamo Emanuela e da qualche anno ho iniziato ad appassionarmi alla cucina, cercando di associare al gusto un'alimentazione più sana possibile. Ho aperto questo blog per condividere la mia passione e i miei consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *