Zucca al forno speziata

Ciao a tutti, eccomi tornata con una ricetta semplice semplice, si tratta di un contorno a base di zucca: la Zucca al forno speziata.
E’ un piatto leggero adatto per chiunque, anche per chi segue una dieta vegana o chi soffre di intolleranze a lattosio e glutine.
Io adoro la zucca, in special modo la zucca Hokkaido in quanto la trovo molto cremosa e non troppo acquosa quindi nella cottura in forno rimane polposa.
La zucca al forno speziata la utilizzo anche per farcire piadine o panini insieme ai formaggi, ci sta divinamente.
Se avete poco tempo a disposizione e volete un contorno sano, leggero e gustoso vi consiglio di provare questa ricetta della zucca al forno, se amate la zucca e le spezie sicuramente vi piacerà.

Zucca al forno speziata - ingredienti Ingredienti

  • Erbe aromatiche secche: origano, origano fiori, timo, rosmarino
  • spezie: curcuma e zenzero secco in polvere
  • se preferite peperoncino secco q.b.
  • 1 spicchio di aglio
  • qualche pizzico di sale
  • 3 cucchiai circa di olio extravergine d’oliva
  • zucca (io Hokkaido), di solito per due persone uso circa 250 grammi

Zucca al forno speziata - procedura Procedimento

Accendete il forno a 200 gradi, intanto lavate bene la zucca e tagliatela a fette non troppo sottili (in forno tende ad asciugarsi e assottigliarsi). Io usando la Hokkaido lascio anche la buccia in quanto resta morbida in cottura, in questo caso lavatela bene bene.

Disponete le fette di zucca su una placca forno rivestita da carta forno leggermente unta di olio evo, cospargete qualche pizzico di sale, le erbette e le spezie ed infine un bel filo di olio extravergine.

Cuocete per circa 20-25 minuti (il tempo può variare in base allo spessore delle fette di zucca o dal tipo di forno), a metà cottura girate le fette di zucca dall’altro lato e cospargete con altre spezie ed erbette.

Una volta sfornata la zucca cospargete se preferite anche con pezzettini di aglio e peperoncino, mescolate delicatamente e servite.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *