Wurstel fatti in casa con carne di pollo

Ciao a tutti, finalmente ho quasi ripreso a pieno ritmo a cucinare.
Beh mi mancava un po’ stare ai fornelli, ma con il caldo asfissiante diventa quasi impossibile riuscire a preparare qualcosa di impegnativo.
Oggi vi mostro come preparare i wurstel fatti in casa, un prodotto che piace molto a tutti, grandi e piccini, che  ma meno le mamme e chi tiene alla linea in quanto ricco di grassi e ingredienti troppo lavorati e poco salutari.
Per questo può essere una bella idea preparare i wustel in casa, in questo modo farete felici tutti e allo stesso tempo porterete un piatto sano in tavola.
Diciamo che la ricetta dei wurstel di pollo può essere un po’ reinterpreata in base ai propri gusti, io vi dò una mia personale versione che potrete facilmente personalizzare inserendo altre spezie, utilizzando o meno il parmigiano o il ketchup, insomma non vi resta che provarli e vedere quale versione vi piace di più.
Il composto dei wurstel l’ho realizzato con il bimby, ma potete tranquillamente usare un tritatutto (mi raccomando non usate la carne macinata che non dà lo stesso risultato), mentre per la cottura vi spiego come procedere sia con il bimby che non.
Allora vediamo come realizzare dei wurstel fatti in casa, senza grassi nè conservanti.

Wurstel fatti in casa con carne di pollo - ingredienti Ingredienti

Per 4 wurstel

  • 300 g petto di pollo
  • 100 g petto di tacchino oppure prosciutto cotto
  • 1 cucchiaio di ketchup o 1 cucchiaino di pomodoro concentrato
  • 1 cucchiaio di parmigiano, facoltativo
  • sale q.b.
  • spezie miste a scelta (io curcuma, paprika, pepe, cipolla e aglio secchi) oppure 1 cucchiaino di dado di carne
  • olio d’oliva q.b. per la padella

Wurstel fatti in casa con carne di pollo - procedura Procedimento

Nel boccale inserite il petto pollo e di tacchino o prosciutto e tritate per  secondi a velocità 5 e spatolate.

Aggiungete tutti gli altri ingredienti, eccetto l’olio, e tritate ancora per 10 secondi a velocità 8.

In alternativa al bimby potete usare un tritatutto per creare l’impasto dei wurstel fatti in casa.

Prelevate il composto dal bimby e dividetelo in 4 parti di ugual peso.

Tagliate 4 pezzi rettangolari di carta forno, bagnatela e strizzatela, e disponete una parte di composto su ogni foglio.
Con le mani, arrotolando il foglio di carta forno, cercate di dare alla carne tritata una forma di salsiciotto e chiudete le estremità a caramella.

Versate nel boccale del bimby (pulito) 500 g di acqua, e disponete i wurstel fatti in casa nel vassoio del varoma che posizionerete sopra il boccale.

A questo punto cuocete i wurstel a varoma per 20 minuti a velocità 1.

Liberate i wurstel dalla carta forno e se preferite restare ancora più leggeri mangiateli così altrimenti ripassateli in padella con un filo d’olio d’oliva (sono ancora più buoni).

Per la cottura a microonde (sperimentata anch’essa) potete usare i contenitori che cuociono a vapore, mettere un goccio d’acqua sotto, adagiare sul ripiano i wurstel (sempre con la carta), e coprire con un coperchio che abbia un foro per la fuoriuscita dell’aria. In questo modo potete procedere cuocendo i wurstel per 7 minuti circa al massimo della potenza.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *