risotto-alla-rapa-bianca

Risotto alla rapa bianca

Ciao a tutti, oggi finalmente un primo piatto light, sano e gustoso, si tratta del risotto alla rapa bianca.
Non so se tutti la conoscono, è una rapa che ha tutte le proprietà delle crucifere (cavoli, broccoli, rucola, cavoletti di Bruxel), quindi è ricca di vitamina C, di sali minerali, specialmente calcio e ferro, e di fibre, utili per la regolarità intestinale. Fornisce un elevato contenuto di antiossidanti, acido folico e omega 3, tutte sostanze importanti per l’organismo.
A parte questo, le rape bianche sono molto saporite. Il gusto è una via di mezzo tra cavolfiori e broccoletti, quindi se vi piace il genere, e viste le proprietà, non vi resta che introdurle nella vostra dieta.
Se non sapete come usarle potete optare per questo buonissimo e leggero risotto alla rapa bianca, oppure, per un contorno al volo, fate soffriggere uno spicchio di aglio nell’olio d’oliva, versate rapa (sbucciata) e le sue foglie tagliate a pezzi con un goccino d’acqua e sale, e fate cuocere con un coperchio fino a che non risultano morbide.
Una vera bontà!
Nel risotto la rapa ha un sapore più delicato rispetto a se la cuocete da sole come contorno, quindi in caso non l’avete mai assaggiata vi consiglio di provare prima il risotto alla rapa bianca.

Se amate la rapa rossa, invece, provate la ricetta del mio risotto alla rapa rossa.

Risotto alla rapa bianca - ingredienti Ingredienti

Per due persone

  • 1 rapa bianca con le foglie
  • 140 g riso
  • un pezzo di cipolla
  • olio extravergina d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • 2 cucchiai di latte
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaino di dado (io quello fatto in casa) per il brodo

Risotto alla rapa bianca - procedura Procedimento

1. In un pentolino fate il brodo vegetale oppure usate acqua e dado, facendolo sciogliere per qualche minuto dal bollore.

2. Lavate per bene la rapa bianca e le sue foglie.
Sbucciate la rapa e tagliate sia la rapa che le foglie a tocchetti.

3. In un pentolino fate soffriggere la cipolla tagliata a pezzettini con un paio di cucchiai di olio extravergine d’oliva. Aggiungete poi i toccheti della rapa e fate insaporire per qualche minuto.

4. Aggiungete anche le foglie e qualche cucchiaio di brodo caldo, fate cuocere per un po’ fino a che la rapa non si ammorbidisce.

5. A questo punto versate il riso, mescolate e portate a cottura con il brodo caldo, aggiungendolo un poco alla volta.

6. Una volta cotto (la cottura del riso varia da tipologia a tipologia, io ci ho impiegato circa 25 minuti), assaggiate per aggiustare di sale e mantecate con un paio di cucchiai di latte e del parmigiano grattugiato.

Servite il vostro risotto alla rapa bianca con una spolverata di prezzemolo fresco, e buon appetito!

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *