pasta al melograno

Pasta al melograno senza glutine

Ciao a tutti, oggi vi propongo un primo piatto light dal gusto tipicamente autunnale: pasta la melograno, fatta con la pasta al mais e riso quindi senza glutine.
Protagonista di questo piatto è per l’appunto un frutto autunnale, il melograno, poco usato in cucina forse per la difficoltà dell’estrazione dei chicchi o per i fastidiosi semi legnosi contenuti al loro interno.
Ma se vi soffermaste sulle proprietà di questo magico frutto, sicuramente non farete più caso a questi piccoli fastidi.

PROPRIETA’ DEL MELOGRANO
Se non ne siete a conoscenza, dovete sapere che il melograno è una fonte di proprietà importantissime per il nostro organismo, innanzitutto è ricco di antiossidanti, importanti contro l’invecchiamento cellulare, contiene poi moltissime vitamine del gruppo A, B, C, E e K e sali minerali. Inoltre il succo di melograno contiene polifenoli che hanno un’attività ipocolesterolemizzante e antitumorale, ed è in grado di rafforzare il sistema immunitario ed abbassare la pressione del sangue. Come vedete sarebbe opportuno assumere questo frutto più spesso, quindi non vi resta che approfittare di questa stagione per fare scorta.

Potete usare i chicchi di melograno per arricchire le insalate, ed il suo succo per fare delle torte, oppure potete provare il mio risotto al melograno o questa gustosissima e light pasta al melograno.
Occorrono pochissimi minuti per realizzare questa ricetta, che risulta adatta anche a chi è celiaco in quanto priva di glutine. Ovviamente se non avete di questi problemi potete usare della pasta tradizionale, io uso spesso questo tipo di pasta al mais perchè la trovo molto digeribile e perchè riesce ad amalgamarsi bene ai condimenti.
Allora allacciate i grembiuli e prepariamo insieme la pasta al melograno.

 

Pasta al melograno senza glutine - ingredienti Ingredienti

Per due persone

  • 1 melograno
  • 160 g di pasta al mais e riso
  • quanto basta di olio extravergine d’oliva
  • cipolla q.b.
  • timo q.b.
  • vino bianco per sfumare
  • pecorino grattugiato q.b.
  • 1 fetta di speck

Pasta al melograno senza glutine - procedura Procedimento

1. Per prima cosa estraete i chicchi da un melograno e ricavate il succo, lasciando qualche chicco per la decorazione. Per questa operazione io ho usato uno schiacciapatate, basta inserire i chicchi di melograno e premere. Poi mescolate all’interno dello schiacciapatate i chicchi e premete di nuovo, ripetete l’operazione fino a che non otterrete tutto il succo di melograno.

2. Ora tagliate a dadini un pezzo di cipolla e una fetta di speck e fatele insaporire nell’olio d’oliva per pochi istanti.

3. Aggiungete del vino bianco e fate sfumare.

4. A qusto punto aggiungete il succo melograno e fate cuocere per qualche minuto fino ad ottenere una salsetta.

5. Una volta cotta la pasta al mais e riso, scolatela mettendo da parte un po’ di acqua di cottura in caso servisse per amalgamare meglio con i condimenti.

6. Ripassate la pasta in padella, mescolate ed infine aggiungete timo e pecorino.

Servite la pasta al melograno senza glutine decorando il piatto con altri chicchi di melograno, e buon appetito!

 

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *