pane riso bimby

Pane riso venere bimby

La ricetta del pane riso venere bimby prevede l’uso di un ingrediente particolare che è il riso nero chiamato anche riso venere.
Questo ingrediente così particolare già dal nome che deriva dalla dea dell’amore e della bellezza, analogia dovuta al fatto che un tempo si pensava che il riso venere avesse proprietà afrodisiache.
Dal colore nero violaceo e un profumo inebriante e inconfodibile, proprio simile al pane sfornato, si adatta a risotti particolari, io per esempio preferisco abbinarlo al pesce o ad alcuni ortaggi come gli asparagi e i funghi.
E’ ricco di diverse proprietà, infatti oltre a contenere  molti sali minerali e vitamine, contribuisce alla riduzione del colesterolo LDL, e grazie agli antiociani, protegge le cellule dai radicali liberi.
Ha un buon gusto e fa molto bene alla salute quindi perchè non usarlo?
Lasciandomi ispirare proprio dal suo profumo ho provato questo nuovo esperimento che mi ha molto soddisfatto. Il pane riso venere con bimby mantiene il colore viola tipico del riso e il suo inconfodibile aroma accompagnato da croccantezza e gusto.
Grazie al bimby sono riuscita a creare in pochi istanti la farina di riso venere insieme ai semi di lino, che grazie alla loro proprietà addensante, possono aiutare nell’utilizzo delle farine senza glutine.
Ho lasciato lievitare il pane tutto la notte, in caso abbiate a disposizione meno tempo vi consiglio di aumentare la quantità di lievito, mentre per le altre farine potete optare per quella che preferite valutando sempre che l’acqua da aggiungere può variare.
Questo consiglio è sempre valido perchè la quantità di acqua da utilizzare nel pane può dipendere dalle farine che si utilizzano, dal loro grado di umidità, anche per esempio, in questa ricetta, da quanto riuscite a tritare finemente il riso. Quindi tenete presente che la quantità di acqua indicata è più che altro un suggerimento.
Vi mostro subito la ricetta.

Pane riso venere bimby - ingredienti Ingredienti

  • 100 g riso venere
  • 2 cucchiai di semi di lino
  • 1 cucchiaio di farina di soia
  • 100 g farina di semola di grano duro
  • 200 g farina 1
  • 180 g farina 0 circa (o comunque fino ad arrivare a 600 grammi di farina totali)
  • 1 cucchiaino di malto o zucchero
  • 2 cucchiaini di lievito madre in polvere (per una lievitazione lunga)
  • 350 g acqua circa
  • 2 cucchiaini di sale

Pane riso venere bimby - procedura Procedimento

1. Per prima cosa inserite nel bimby il riso venere e i semi di lino, tritate il tutto per 1 minuto a velocità 10. Mettete la farina da parte.

2. Versate nel bimby 100 grammi di acqua, il malto e il lievito e mescolate per 40 secondi a velocità 3. In caso optate per una lievitazione più breve potete eseguire l’operazione inserendo la temperatura a 37 gradi.

3. Aggiungete tutte le farine, il sale e il resto dell’acqua. Impastate per 3 minuti a velocità spiga. L’impasto del pane deve risultare parecchio appiccicoso ma non liquido. In caso sia troppo liquido aggiungete un po’ di farina, viceversa un altro poco di acqua se risultasse asciutto.
Mettete a lievitare in una ciotola. Io ho fatto lievitare in una ciotola chiusa tutta la notte, spolverizzando sulla superficie dell’impasto un po’ di farina.

4. Una volta trascorso le ore della prima lievitazione, formate i pane come meglio preferite. Io ho realizzato due pagnottine facendo degli intagli superficiali. Fate lievitare ancora, visto il poco lievito e la presenza della farina poco glutinosa ho fatto lievitare altre 3 ore circa.
Infornate a 200 per circa 20 minuti e altri 10 minuti a 180 gradi, sarà cotto quando picchiettandolo risuonerà cavo.

Una volta cotto lasciate asciugare il pane riso venere bimby su una gratella.

Pane riso venere bimby - pane-riso-venere-766x447

Prodotto consigliato

Riso venere

Un tipo di riso dal profumo e sapore particolare. E' ricco di diverse proprietà, tra cui emerge quella di contribuire alla riduzione del colesterolo LDL e di proteggere le cellule dai radicali liberi. Vedi il prodotto

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *