impasto Pizza con bimby

Impasto pizza con bimby

Se siete alla ricerca di un’ottima ricetta per preparare l’impasto della pizza con bimby allora siete nella pagina giusta!
Preparo spesso la pizza perchè è uno dei miei piatti preferiti, mi piace farla ripiena (nel mio paese la chiamiamo tiella) e simil pizza da pizzeria con il forno Ferrari che è davvero un forno ottimo, ve lo consiglio perchè cuoce le pizze in pochissimi minuti ad elevate temperature, otterrete risultati strabilianti.
Con questa ricetta potete ottenere delle pizze per circa 4 persone (dipende da quanta pizza mangiate di solito:D).
Per preparare la pizza con bimby in maniera ottimale consiglio di prepararla molte ore prima, anche la sera prima, in modo da permettervi di usare pochissimo lievito. Sarebbe ancor meglio usare la pasta madre, putrtoppo non ho molta costanza e pazienza e rischierei di farla andare a male.
Comunque nella mia ricetta di solito uso 2 cucchiaini di lievito madre in polvere su 600 grammi di farina e faccio lievitare tutto il giorno, in caso abbiate poche ore a disposizione (consiglio almeno 4 ore di lievitazione) aumentate la dose di lievito.

Per quanto riguarda l’uso delle farine, consiglio di usare la farina 0 con una parte di farina di semola di grano duro. Per un gusto personale ho aggiunto un poco di farina di soia, circa 1 cucchiaio, e un poco di farina 1, ottenendo una pizza più croccante e leggermente integrale.
Alla fine del procedimento vi mostrerò come cuocere la pizza con bimby sia con il forno tradizionale che con il fornetto per pizza Ferrari.

Impasto pizza con bimby - ingredienti Ingredienti

Per 4-5 persone

  • 350 grammi di acqua
  • 1 cucchiaino di malto o zucchero
  • 2 cucchiaini lievito madre in polvere (lievitazione di una decina di ore)
  • 600 grammi farina (io mix di farina 0, farina di semola, 1 cucchiaio di farina di soia e 50 grammi di farina 1)
  • 20 grammi di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiaini di sale (io sale rosa)

Impasto pizza con bimby - procedura Procedimento

1. Nel bimby versate l’acqua, il lievito di birra o lievito madre in polvere, il malto o lo zucchero e mescolate per 40 secondi a 37 gradi a velocità 2.

Impasto pizza con bimby - 1-2-e1461231841240-300x165
2. Aggiungete poi le farine, il sale e l’olio circa 15 grammi (il resto servirà dopo), ed impastate per 2 minuti a velocità spiga.

3. Con le mani lavorate un’altro po’ l’impasto, in questo modo potete regolarvi se necessita di un po’ di farina, in caso fosse troppo molle, o di un po’ di acqua, in caso fosse troppo asciutto. Questo può variare soprattutto dal tipo di farine che usate, alcune assorbono di più di altre. L’impasto deve essere morbido e non asciutto.
Oliate una ciotola, adagiateci l’impasto ed oliate leggermente anche la superficie (così da evitare che si secchi). Coprite con una pellicola o panno e lasciate lievitare in un luogo caldo (io nel forno spento).

Impasto pizza con bimby - 4-300x169
4. Siccome ho usato pochissimo lievito, ho lasciato lievitare per la prima lievitazione dalle 10 del mattino fino alle 18 circa. Regolatevi in base a quanto lievito usate, vi mostro il mio dopo aver lieviato.

Impasto pizza con bimby - 5-1-300x169
Una volta lievitato l’impasto di pizza con bimby, se uso il forno tradizionale, lo stendo con il matterello, ungo la teglia e farcisco le pizze. Faccio lievitare di nuovo almeno un’altra ora.
Cuocio poi a 200 gradi per circa 20 minuti.

Quando uso il fornetto per pizza, invece di far lievitare il panetto di pizza intero, lo divido in panetti di circa 200-220 grammi l’uno. Una volta lievitati, stendo farcisco le pizze e cuocio direttamente.
Nel mio fornetto Ferrari la cottura ottimale è sul 2 e 1/2 per circa 6-7 minuti la prima pizza, e 4-5 minuti le altre (quando il forno si è ben riscaldato).  Consiglio di mettere la mozzarella durante l’ultimo minuto di cottura (fatela sempre scolare prima).

Prodotto consigliato

Lievito madre in polvere

Un'ottima alternativa al lievito di birra secco o fresco. Vedi il prodotto

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *