hamburger di melanzane

Hamburger di melanzane light (senza uova)

Ciao a tutti! Oggi vi faccio vedere come preparare dei semplici hamburger di melanzane light senza uova nè grassi.
Sono buonissimi, sfiziosi, un’ottima alternativa per preparare le melanzane.
Su internet ne esistono diverse versioni, con e senza uova, con il pancarrè, con le patate ecc.
Io li ho preparati senza uova, e li ho arricchiti di sapore con del pecorino e pomodorini secchi sott’olio.
Sono semplicissimi da preparare, l’unica difficoltà sta nel girare gli hamburger di melanzane sulla piastra, in alternativa potete cuocere gli hambuger in forno così da evitare problemi.
Potete usare questi hamburger per farcire dei panini fatti in casa, io ho aggiunto la mia mitica crema di burro di semi di girasole, oppure fare dei mini hamburger da servire come antipasto.

Se avete voglia di hambuger particolari, vegetariani o vegani, potete leggere le altre mie ricette a questo link Hamburger particolari.

Hamburger di melanzane light (senza uova) - ingredienti Ingredienti

Per 4 hambuger

  • 400 grammi di melanzane
  • 3 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 2 pomodorini secchi sottolio
  • aglio q.b. (io ho usato l’aglietto fresco)
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • Pangrattato quanto ve ne serve (io ho usato 2 cucchiai abbondanti)

Hamburger di melanzane light (senza uova) - procedura Procedimento

1. Per prima cosa lavate, spuntate le melanzane e tagiatele a cubettini.
Cospargete del sale grosso su di esse in modo da far perdere la loro acqua, lasciatele scolare per circa 1 ora.

2. A questo punto sciacquate i pezzi di melanzana e strizzatela bene con le mani.
Metteteli a cuocere in una padella con dell’aglio o aglietto fresco, e un poco di acqua (io ho usato meno di mezzo bicchiere).

3. Fate cuocere le melanzane rigirando spesso, fino a che non saranno belle morbide e l’acqua si sarà tutta assorbita. Aggiungete un cucchiaio di olio d’oliva, fate rosolare un minuto e spegnete il fuoco.
Fate raffreddare.

4. Una volta raffreddate, schiacciate leggermente le melanzane con una forchetta formando una sorta di purea. Aggiungete poi alle melanzane tutti gli altri ingredienti, quindi prezzemolo e basilico tritati (se lo avete), pecorino grattugiato (o se preferite parmigiano), i pomodori secchi sottolio a pezzettini, e il pangrattato fino ad ottenere un impasto morbido ma non molle.
Fate riposare per un’ ora in frigorifero in modo da far rassodare un l’impasto.

5. Con le mani formate degli hamburger, cospargeteli con un filo d’olio d’oliva e cuoceteli in una padella antiaderente per qualche minuto da entrami i lati, stando attendi nel rigirarli in quanto sono molto morbidi.

Se pensate di avere difficoltà con questa modalità di cottura, potete mettere gli hamburger di melanzana in una teglia ricoperta da carta forno e cuocere nel forno a 180 gradi per circa 10 minuti.
A presto!

Prodotto consigliato

Pomodori secchi

I pomodori secchi, oltre ad essere davvero buoni e ideali per arricchire diversi piatti, sono ricchi di vitamina C, zinco, rame, selenio e potassio. Inoltre sono un'alleato contro la ritenzione idrica, in quanto stimolano la diuresi, e contengono proteine in grado di velocizzare il metabolismo. Vedi il prodotto

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *