Gnocchi di riso e verdure vegani

Ciao a tutti, oggi vi mostro una ricetta di un primo piatto orientale si tratta di gnocchi di riso conditi con verdure, un piatto vegetariano e vegano.
Questa pietanza viene spesso servita nei ristoranti cinesi, mi è venuta la curiosità di provarla e devo dire sono rimasta molto soddisfatta.
Non avendo problemi con il glutine ho spezzato la farina di riso con quella zero in modo da far legare meglio l’impasto, in alternativa è possibile usare uno stabilizzante come la gomma di guar.
Oltre alla particolarità dovuta all’utilizzo di ingredienti insoliti per la preparazione degli gnocchi, anche la forma è alternativa.
Infatti gli gnocchi di riso sono una sorta di petali, questo permette di avere una consistenza più piacevole al palato.
Essendo una ricetta non organizzata, ho usato le verdure che avevo in casa ma ne possono essere usate veramente tante altre, negli ingredienti ve ne suggerisco qualcuna.
Vediamo quindi come si preparano gli gnocchi di riso con le verdure.

Gnocchi di riso e verdure vegani - ingredienti Ingredienti

Per due persone
Per gli gnocchi di riso:

  • 60 g di riso
  • 50 g di farina 00
  • 70 g di acqua tiepida

Per il sugo di verdure:

  • mezzo cipollotto
  • piselli circa 60 g
  • 1 carota piccola
  • verdure a scelta (una manciata di fagiolini o 1 zucchina o un po’ di funghi, anche germogli di soia se li avete)
  • sale q.b.
  • Olio evo 3 cucchiai
  • zenzero in polvere q.b.
  • 1 cucchiaio di salsa di soia o 1 cucchiaino di miso, sciolto in mezza tazzina di acqua tiepida

Gnocchi di riso e verdure vegani - procedura Procedimento

Per prima cosa prepariamo l’impasto degli gnocchi cinesi mescolando le farine e aggiungendo poco alla volta l’acqua.
Impastiamo fino ad ottenere un composto omogeneo e conserviamo in frigorifero per una mezzoretta.

Nel frattempo prepariamo il sughetto di verdure. Facciamo soffriggere un pezzo di cipolla tagliata a fettine con 3 cucchiai di olio d’oliva, poi aggiungiamo le verdure scelte, pulite e tagliate a pezzi.
Aggiungiamo il sale, un poco di zenzero o altre spezie, un goccio di acqua, copriamo con il coperchio e mescoliamo di tanto in tanto facendo cuocere per 15-20 minuti.

A questo punto mettiamo sul fuoco una pentola con acqua salata, poi preleviamo l’impasto degli gnocchi di riso dal frigorifero e formiamo un rotolino, ammacchiamo leggermente la parte superiore (in modo da dargli una forma ovale) e poi tagliamo delle fettine. Su un piano ben infarinato poniamo le fettine ottenute che andremo a schiacciare un po con le mani in modo da renderle più sottili.
Cuociamo gli gnocchi di riso in acqua bollente per una decina di minuti circa.

Una volta cotti scoliamoli e ripassiamoli in padella con le verdure, e aggiungiamo a questo punto la salsa di soia oppure del miso di soia sciolto in acqua tiepida, e buon appetito!

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *