Galette alle fragole o crostata rustica senza burro

Finalmente dopo qualche giorno di pausa sono tornata con una ricetta golosissima, primaverile e soprattutto light, ecco a voi la mia gallette alle fragole.
La galette alle fragole è una crostata rustica di origine francese (che si può farcire con vari tipi di frutta) che si riconosce anche nell’aspetto in quanto, oltre a non essere presenti le tipiche strisce di frolla come nella classica crostata, il cornicione e ripiegato sul ripieno e non viene cotta nella teglia tradizionale per crostate bensì su una leccarda rivestita da carta forno.
Tutto ciò oltre a rendere la realizzazione della galette alle fragole molto semplice e veloce, le conferisce un aspetto molto rustico.
Sul web ci sono molte ricette di questa crostata alle fragole, io mi sono affidata a una ricetta che mi ha passato mia madre senza burro, senza uova e senza lattosio.
In questa ricetta la base viene fatta con la birra, ma se preferite potete usare anche dell’acqua fredda magari aggiungendo un po’ di vino bianco (per garantire friabilità alla frolla), mentre le fragole sono condite con foglioline di menta fresca o basilico
Per dare più sapore alla base ho utilizzato delle farine rustiche, volendo potete utilizzare anche una semplice farina semintegrale.

Galette alle fragole o crostata rustica senza burro - ingredienti Ingredienti

Per l’impasto:

  • 280 gr farina (io ho fatto un mix di farina di farro, avena e 1)
  • 50 gr zucchero di canna
  • 100 ml birra chiara
  • 70 gr olio di semi
  • Un pizzico di cannella
  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno:

  • 500 gr fragole
  • 3 cucchiai di zucchero di canna integrale
  • qualche fogliolina di menta fresca o basilico (io basilico)
  • succo di mezzo limone

Galette alle fragole o crostata rustica senza burro - procedura Procedimento

Preparate prima di tutto il ripieno: lavate le fragole, tagliatele a fette non troppo sottili e mettetele in una ciotola insieme allo zucchero, il basilico e il succo del limone e mescolate bene, tenete da parte.

Ora preparate l’impasto: versate le farine su un piano di lavoro, unite lo zucchero e il pizzico di sale e la cannella e mescolate. Miscelate la birra e l’olio con una forchetta o frusta e uniteli alla farina impastando per qualche minuto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Se avete il bimby versare tutte le farine, il sale, lo zucchero e la cannella, mescolate 20 secondi a velocità 5, a parte mescolate l’olio e la birra e versate nelle farine, poi mandate 1 minuto spiga.

Una volta ottenuto un impasto omogeneo, formate una palla e avvolgetela nella pellicola e fatela riposare almeno 15 minuti.
Stendete l’impasto in un grande disco sottile (se volete essere precisi, ritagliatevi un cerchio di circa 30 cm utilizzando il fondo di una tortiera).
Scolate le fragole dal loro liquido di macerazione (tenetelo da parte), e mettetele al centro del cerchio di pasta lasciando libero due dita di cornicione.
Richiudete il bordo coprendo parzialmente le fragole e versate un paio di cucchiai di liquido all’interno.
Fate cuocere la galette alle fragole per 30-35 minuti a 180 gradi in forno già caldo.

Una volta raffreddata potete servire la gallete di fragole irrorando le fette con il liquido di macerazione tenuto da parte.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *