Crema di broccoli con i gambi – ricetta di riciclo

Eccomi oggi con una ricetta di riciclo del tutto invernale, una bella crema di broccoli con il bimby con cui potrete condire un bel piatto di pasta.
Si tratta di una ricetta di riciclo in quanto per realizzare questa crema di broccoli vengono utilizzati i gambi che solitamente vengono gettati (io spesso li metto anche nei minestroni oppure nelle vellutate).
Devo ammettere che questo condimento della pasta mi ha sorpreso, infatti il sapore rimane delicato (più leggero rispetto al vero e proprio broccolo) ma comunque saporito.
La crema di broccoli con i gambi è veloce da preparare e vi permetterà di servire un piatto diverso dal solito, sano e soprattutto economico.
Curiosi di sapere come si prepara?
Scopriamolo insieme.

Crema di broccoli con i gambi - ricetta di riciclo - ingredienti Ingredienti

Per 3 persone

  • 200 g gambi di broccoli
  • 2 filetti di acciughe
  • 1 spicchio di aglio
  • 30 g olio evo
  • sale q.b.
  • pecorino grattugiato 2-3 cucchiai

Crema di broccoli con i gambi - ricetta di riciclo - procedura Procedimento

Dopo aver lavato i gambi del broccolo, tagliateli a cubetti e inseriteli nel bimby.
Tritate a velocità 5 per 7 secondi spatolate e ripetete l’operazione.

Aggiungete 20 grammi di olio d’oliva e i filetti di acciughe sott’olio, lo spicchio di aglio e insaporite per 4 minuti a 100 gradi antiorario velocità 1.

Aggiungete un paio di pizzichi di sale, e circa due dita di un bicchiere di acqua e cuocete per 10 minuti antiorario 100 gradi velocità 1.
Controllate se ci fosse bisogno di un altro poco di acqua (non deve essere troppo liquido) e se fosse necessario proseguire la cottura per un altro paio di minuti.

Una volta cotto i gambi eliminate l’aglio e fate raffreddare un poco. Assaggiate la crema di broccoli così da aggiustarla di sale.
Poi aggiungete il pecorino grattugiato, il resto dell’olio e tritate a velocità 7 fino ad ottenere, appunto, una sorta di crema.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *