burro di mandorle

Burro di mandorle fatto in casa

La ricetta di oggi è davvero buonissima, sana e semplice da preparare, si tratta del burro di mandorle fatto in casa. Prepararlo è semplicissimo basta avere un robot da cucina, un buon tritatutto o il bimby. Infatti per preparare un ottimo burro di mandorle ci occorre tritare le mandole fino a farle diventare una crema.
In questo articolo vi mostrerò passo passo come preparare la ricetta con il bimby, potete altrimenti procedere con un altro apparecchio che sia capace a tritare finemente le vostre mandorle.
Per arricchire di gusto questo burro o crema di mandorle ho usato del malto di riso (che potete sostituire con dello zucchero di canna), la vaniglia bourbon, e la farina di carrube.
Di farina di carrube ne ho usata pochissima perchè per me ha un sapore forte e ne basta davero poco, se vi piace potete aggiungerne un altro cucchiaino oppure se non l’avete potete ometterla.
Alla fine potete assaggiarla e migliorarla come meglio credete, ad esempio aumentando il malto o l’olio.
Per un risultato migliore e più veloce da ottenere consiglio di aumentate la quantità di mandorle (io purtroppo non ne avevo) in quanto nel bimby si triturano meglio non attacandosi subito alle pareti del boccale come quando ne sono poche.
Come usare questa crema di mandorle?
Beh come volete.
Io la uso come se fosse nutella, quindi spalmata su pane, pancake (qui trovate alcune ricette), fette biscottate, cornetti.
E’ una crema sana perchè non contiene le solite schifezze dei prodotti dei supermercati come olio di palma e di colza, e contiene per lo più mandorle, ricche di sali minerali (tra cui ferro, magnesio e potassio), vitamine (A, B, E) e aminoacidi.
Se volete una ricetta più golosa con cioccolato bianco e mandorle potete leggere quest’altra mia ricettina crema mandorle e cioccolato bianco.
Ma passiamo alla ricetta.

Burro di mandorle fatto in casa - ingredienti Ingredienti

  • 100 g di mandorle
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • 2 cucchiani di malto di riso o di orzo
  • 1 cucchiaino abbondante di farina polpa carrube (facoltativo)
  • 40-50 g di olio di semi di girasole (o poco più vedete quanto ne assorbe)
  • 1 bel pizzico di sale
  • vaniglia bourbon q.b.

Burro di mandorle fatto in casa - procedura Procedimento

1. Per prima cosa tostate per 3-4 minuti le mandorle in padella rigirandole spesso, facendo attenzione a non scurirle troppo.

Burro di mandorle fatto in casa - 1-1-300x169

2. Una volta raffreddate, ponetele le mandorle nel bimby insieme al pizzico di sale e allo zucchero di canna e tritate per 10 secondi velocità 7, spatolate per raggruppare tutto sul fondo. Di nuovo 15 secondi velocità 8.5, spatolate. Poi per 10 secondi da velocità 7 a 8 spatolando, fino a formare quasi una crema di mandorle.

Burro di mandorle fatto in casa - 12717319_1077127305654308_1862885351411413615_n-300x165
Burro di mandorle fatto in casa - 10177281_1077127122320993_8558691423397465950_n-300x169

3. Aggiungete poi il malto di riso, la farina di carruba, la vaniglia e l’olio di semi di girasole e tritate per 10 secondi da velocità 7 a 8. Spatolate e ripetete l’operazione. Se necessario aggiungete altro malto o olio prima di travasare il burro di mandorle nel barattolo.

Burro di mandorle fatto in casa - 12743678_1077127065654332_1014531058433797531_n-300x165

Potete conservare il burro di mandorle fatto in casa in un barattolo di vetro per un paio di settimane.

Burro di mandorle fatto in casa - 12705284_1077126702321035_4265116556277374569_n-e1455550357389-150x150

Alla prossima!

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *