Brioche con bimby senza lattosio

Eccomi qua con una ricetta di un dolce, questa volta lievitato. Vi presento le mie brioche con bimby senza lattosio fatte con lievito madre, morbide e buonissime.
Ora che ho la pasta madre sto cercando di sperimentare più ricette possibili con questo ingrediente, essendo che ho poca esperienza con i lievitati avevo paura di provare a fare le brioche, invece è stato un gran successo!
Ho fatto l’impasto delle brioche con bimby, in alternativa potete usare un’impastatrice o qualsiasi robot da cucina cui siete abituati a fare gli impasti.
La ricetta è senza lattosio, infatti ho usato della margarina vegetale e del latte vegetale.
Ho realizzato queste brioche con bimby sia semplici, dando una forma a tuppo, che a forma di panini aggiungendo gocce di cioccolato e ad alcuni uva passa (meglio lasciarla in ammollo prima di incorporarla all’impasto).
Una volta raffreddate le brioche, per mantenerle morbide, vi conviene chiuderle in sacchetti di plastica per alimenti oppure congelarle e tirarle via la sera prima per la mattina successiva.
Il sapore di queste brioche è delizioso, sono anche profumatissime e morbidissime.
Allora non mi resta che darvi la ricetta di queste fantastiche brioche con lievito madre.

Brioche con bimby senza lattosio - ingredienti Ingredienti

  • 250 g di farina 0
  • 250 g farina manitoba
  • 100 g lievito madre (rinfrescato il giorno prima o al mattino)
  • 250 grammi latte (io vegetale senza zucchero)
  • 50 g margarina (io quella vallè senza grassi idrogenati e olio di palma)
  • 1 cucchiaio di olio di semi di girasole
  • 50 g zucchero
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di cannella
  • 1 pizzico di buccia d’arancia

Brioche con bimby senza lattosio - procedura Procedimento

1. Nel bimby riducete la margarina a pomata per 1 minuto a 37 gradi. Aggiungete il latte, lo zucchero, la pasta madre sbriciolata e mescolate a 37 gradi per 1 minuto a velocità 4-5.

2. Aggiungete tutti gli altri ingredienti ed impastate a modalità spiga per 3 minuti.

3. Prelevate l’impasto, lavoratelo un pochino e formate una palla che farete riposare in un contenitore.
Io ho preparato l’impasto la sera e lasciato riposare tutta la notte.

4. Una volta raddoppiato il vostro impasto non vi resta che formare le brioche.
A questo punto potete formare dei semplici panini, oppure aggiungere delle gocce di cioccolato o ancora uvetta, precedentemente ammollata in acqua.
Oppure potete formare le famose brioche con il tuppo, in questo caso formate dei panini tondi di circa 100 grammi, con il pollice premete al centro formando una cavità, e sopra adagiatevi una pallina di impasto di circa 20 grammi.
Adagiate le brioche su una teglia ricoperta da carta forno e fate lievitare ancora, io ho aspettato circa 2 ore e mezza. Spennellate delicatamente le brioche con del latte (io vegetale) ed infornate a 180 gradi per circa 25 minuti.

Nella foto principale potete vedere le brioche con il tuppo mentre questa sottostante è la foto dei panini fatti con lo stesso impasto, entrambe versioni buonissime!

Brioche con bimby senza lattosio - panini-lievito-madre-766x452

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *