Biscotti mandorle, avena e farro

Oggi vi mostrerò come preparare dei deliziosi biscotti mandorle, avena e farro. Tempo fa ho trovato una ricetta sulla rivista dell’Esselunga, mi aveva incuriosito molto così ho deciso di provarla.
Ho sostituito il burro con l’olio e, invece di usare 200 grammi di farina 0, ho deciso di usare della farina di riso, avena e farro. Ho leggermente diminuito lo zucchero da 100 a 80 grammi, se preferite biscotti più dolci usate anche voi 100 grammi.
I biscotti mandorle, avena e farro non sono biscotti vegani in quanto c’è 1 uovo nella ricetta, restano comunque dei biscotti sani, leggeri, friabili e soprattutto buonissimi, vi consiglio di provarli assolutamente.
La ricetta è semplice, io con il bimby ho creato la farina d’avena e mandorle, ma se non avete il bimby potete acquistarle già pronte oppure usare altro tipo di farina.
Gli ingredienti essenziali sono le mandorle e tanta buccia d’arancia che danno sapore ai biscotti, e la farina di riso o anche della fecola che aiutano nella friabilità.
L’impasto tende a sbriciolarsi, ma non è impossibile lavorarlo. Basta metterlo un po’ in frigorifero per farlo rassodare.
Vi mostro subito la ricetta.

Biscotti mandorle, avena e farro - ingredienti Ingredienti

  • 50 grammmi di mandorle o farina di mandorle
  • 100 grammi di fiocchi d’avena o farina d’avena
  • 50 grammi di farina di farro
  • 50 grammi di farina di riso
  • 80 grammi di zucchero di canna (io ho messo 70 grammi e 2 cucchiaini di malto di riso)
  • 1 uovo
  • 70 grammi olio di semi di girasole
  • cannella q.b.
  • Buccia di un’arancia bio
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • un pizzico di sale

Biscotti mandorle, avena e farro - procedura Procedimento

1. Per prima cosa, se non avete la farina di mandorle e avena, tritate nel bimby i fiocchi d’avena e le mandorle per 10 secondi velocità 7.

2. Versate in una ciotola la farina così ottenuta, tutte le altre farine, il lievito per dolci, la cannella, il pizzico di sale, e la buccia di arancia, e mescolate.

3. Al centro versare l’olio e lo zucchero e mescolate facendo sciogliere un po’ lo zucchero di canna.
Aggiungete poi l’uovo e mescolate sempre con olio e zucchero. Mano mano impastate raccogliendo la farina. L’impasto risulta parecchio bricioloso, e così deve essere. Se dovesse risultare troppo asciutto potete aggiungere un goccio di succo d’arancia, ovviamente più l’impasto resta sbricioloso e difficile da lavorare più i biscotti saranno friabili.
Fate riposare l’impasto in frigorifero avvolto in pellicola per circa 1 ora.

4. Trascorso il tempo necessario per rassodare l’impasto dei biscotti alle mandorle, stendetelo con un matterello (spessore circa mezzo centimentro) e ricavate dei biscotti.
Alcuni di essi li ho inzuppati nello zucchero di canna altri decorati con mezza mandorla prima di infornarli. Adagiateli su una teglia ricoperta da carta forno.

Infornare in forno caldo a 180 gradi per circa 10 minuti.

Biscotti mandorle, avena e farro - P2291842-e1456834407513-300x235
Ed ecco pronti dei deliziosi e friabilissimi biscotti mandorle, avena e farro.

Biscotti mandorle, avena e farro - P2291844-1-766x462

 

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *