biscotti grancereale al cioccolato

Biscotti grancereale al cioccolato (vegani)

Oggi vi mostro una ricetta davvero strepitosa, si tratta dei famosi biscotti grancereale al cioccolato, molto simili a quelli della nota marca presente nei supermercati ma in una versione vegana e con ingredienti sani quindi senza olio di palma, e con pochi grassi.
Sono biscotti friabili a base di farina d’avena e nocciole, sono molto golosi grazie alla presenza di cacao, cioccolato e fave di cacao. Rimangono croccanti per diversi giorni, l’importante è conservarli in un contenitore di latta.
Non crescono molto in cottura ed è per questo che vi consiglio di non stendere l’impasto troppo sottile anche perchè rischierete di farli diventare troppo duri.
Come latte vegetale ho usato del latte di nocciola che è possibile sostituire con del latte di riso o con della semplice acqua.
Se non avete le fave di cacao non c’è problema perchè potete ometterle, l’unica pecca è la perdita del tocco di croccantezza in più che possono conferire ai biscotti.
Vi mostro subito come preparare in poco tempo dei buonissimi biscotti grancereale al cioccolato con ingredienti sani e soprattutto con pochi grassi.

Biscotti grancereale al cioccolato (vegani) - ingredienti Ingredienti

Per circa 20 biscotti

  • 10 g fave di cacao (facoltative)
  • 50 g fiocchi d’avena
  • 100 g farina di farro oppure farina 1
  • 20 g cioccolato fondente (o gocce di cioccolato)
  • 10 g cacao
  • 20 g nocciole
  • 40 g di zuchero di canna (se amate i sapori più dolci consiglio di aggiungerne altri 10 grammi)
  • 40 g olio di riso o olio di semi di girasole
  • 1 cucchiaio di malto d’orzo
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di bicarbonato
  • latte di nocciole q.b. (circa 70-80 g)

Biscotti grancereale al cioccolato (vegani) - procedura Procedimento

1. Per prima cosa se avete le fave di cacao intere occorre tritarle grossolanamente, io ho usato il bimby per qualche secondo a velocità 8. Passaggio che si può saltare se siete già in possesso di fave di cacao in granella.

Biscotti grancereale al cioccolato (vegani) - 1-1-300x169
2. A questo punto occorre tritare l’avena e le nocciole (tenete da parte 4-5 nocciole) anch’esse grossolanamente. Anche in questo caso ho usato il bimby a velocità 8 per qualche secondo. Potete sempre controllare e regolarvi se è il caso di ripetere l’operazione. Versate in una ciotola la farina così ottenuta, aggiungete tutti gli ingredienti secchi: le fave di cacao, il cacao, lo zucchero di canna, il lievito, la farina, il bicarbonato, il cioccolato tritato, e le nocciole messe da parte tagliate a pezzi grandi e mescolate.

3. A questo punto aggiungete l’olio di riso, il malto e il latte vegetale (iniziate con 60 grammi) e impastate con le mani. Se il composto risulta troppo asciutto potete aggiungere altro latte di nocciole o un poco di acqua fino ad ottenere un composto sodo ed omogeneo.
Fate riposare l’impasto per un’ oretta in frigorifero, dopo stendetelo e ricavate dei biscotti (mi raccomando non troppo sottili, spessore non meno di mezzo centimetro).

4. Adagiateli su una teglia rivestita da carta forno e fateli cuocere a 180 gradi per 20-25 minuti.

Ed ecco pronti dei buonissimi biscotti grancereale al cioccolato light e vegan.

Se siete alla ricerca di ricette di biscotti che siano vegani, quindi privi di ingredienti di origine animale, potete leggere tutte le mie buonissime ricette a questo Link.

A presto!

Prodotto consigliato

Fave di cacao in granella

Le fave di cacao sono fonte di sali minerali e molte vitamine del gruppo B e la vitamina E. Sono ricche di antiossidanti e fibre, e vantano proprietà antidepressive. Vedi il prodotto

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli ultimi e articoli e ricette via email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *